Riso basmati alla cantonese

riso basmati alla cantonese

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 163/porzione

Ormai conosciamo tutti il riso basmati alla cantonese, la pietanza cinese più nota in Occidente, insieme agli involtini primavera, ora vediamo come prepararlo, è davvero facile e veloce questa ricetta. Sappiamo che il riso è condito con prosciutto cotto, uova e piselli e lo possiamo considerare un antipasto o un contorno per altri piatti della cucina cinsese o ancora un primo piatto o un piatto unico, dipenderà da come desideriamo usarlo, se per una cena etnica o per un pranzo veloce, anche da portare al lavoro. La sua versatilità è sicuramente un punto di forza, insieme al fatto che è un piatto senza glutine ed è colorato, potremmo dire un piatto simpatico anche ai bambini.

Ingredienti

  • 250 gr di riso basmati
  • 70 gr di prosciutto cotto
  • 1 cipollotto
  • 150 gr di piselli
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • olio d'oliva
  • sale q.b.

riso basmati alla cantonese

Preparazione

  1. Lessate il riso in acqua salata per quanto è indicato, di solito per il basmati sono 10 minuti, e scolatelo.
  2. Fate bollire anche i piselli e mettete da parte.
  3. Tagliate il prosciutto cotto a pezzetti e affettate il cipollotto a velo.
  4. Sbattete le uova con un pizzico di sale e fate una frittata sottile in una padella antiaderente.
  5. Versate 5-6 cucchiai di olio in un wok, o se non l’avete, in un saltapasta, mettete il cipollotto e il prosciutto, cuocete per 3-4 minuti.
  6. Aggiungete il riso, la frittata tagliata a striscioline e fate saltare nel wok per qualche minuto.
  7. Unitevi la salsa di soia, mescolate, aggiustate di sale e servite subito.
 
Se vi piace la cucina etnica potete provare anche il riso basmati al curry o il riso basmati con pollo.  
Foto di Sabrina Fattorini

Parole di Manuela Deleo

Da non perdere