Tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Foto Shutterstock | sweet marshmallow

  • facile
  • 30 minuti
  • 6 Persone
  • 340/porzione

Pronti per la ricetta del tiramisù alle fragole? Variante del dolce al cucchiaio classico a base di mascarpone, è perfetto per concludere un pranzo o una cena importante. Le fragole sono le protagoniste indiscusse di questo dolce facile con pochi ingredienti. Vanno aggiunte sia a pezzetti, per una decorazione impeccabile, che sotto forma di una profumata e brillante salsa da unire alla classica farcia. Non manca il limoncello, che contribuisce a regalare un tocco di freschezza al tutto: se il dessert è destinato a dei bimbi, sostituite il liquore con del succo di frutta o limonata fatta in casa. Dopo la preparazione troverete tante golose varianti, come il tiramisù con la panna o senza uova.

Ingredienti

  • fragole 400 gr
  • mascarpone 250 gr
  • zucchero 3 cucchiai
  • zucchero a velo vanigliato 2 cucchiai di
  • uova 2
  • limone bio 1
  • biscotti savoiardi 1 confezione
  • limoncello qb
  • menta fresca qualche foglia

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione rompendo le uova e separando i tuorli dagli albumi.

  2. Versate i primi all’interno di una ciotola capiente ed aggiungete lo zucchero semolato. Montateli a lungo con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto gonfio e di colore chiaro.

  3. Versate gli albumi in una ciotola a parte che sia parecchio capiente e montate a neve anche questi, con un pizzico di sale.

  4. Aggiungete ai tuorli il mascarpone e mescolate bene con le fruste elettriche fino a che si sarà completamente amalgamato alle uova.

  5. Incorporate al composto ottenuto, denso e liscio, gli albumi montati, ma pochi per volta e senza farli smontare mescolando dall’alto verso il basso con un cucchiaio.

  6. Lavate il limone e grattugiatene la buccia, quindi unitela alla crema di mascarpone.

  7. Lavate bene le fragole, quindi eliminate il picciolo, se presente, e tagliatele a pezzetti tenendo da parte, intere, le più belle per la decorazione.

  8. Trasferitene un terzo nel frullatore e frullatele con lo zucchero a velo vanigliato fino ad ottenere una salsa.

  9. Versate in un piatto fondo del limoncello e diluitelo con poca acqua. Ponete sul piano di lavoro una teglia adatta.

  10. Preparate il tiramisù iniziando a distribuire sul suo fondo uno strato di salsa di fragole. Poi create uno strato di biscotti savoiardi inzuppati nel limoncello.

  11. Distribuite un po' di salsa di fragole e delle fragole a pezzetti. Coprite con uno strato di crema al mascarpone e continuate con gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con uno strato uniforme di crema.

  12. Decorate il tiramisù con le fragole tenute da parte. Trasferite il dolce in frigo per almeno 4 ore o, meglio, per tutta la notte, quindi gustate dopo aver aggiunto le foglioline di menta.

Varianti del tiramisù con fragole

tiramisù con fragole e panna

Foto Shutterstock | Liliya Kandrashevich

Il tiramisù alle fragole si presta a diverse varianti, tutte golose ed invitanti, da poter realizzare seguendo la propria fantasia per soddisfare i gusti di ogni palato. Potete cambiare l’ingrediente principale con la vostra frutta preferita o sostituire uova, mascarpone o savoiardi.

Scopri anche la torta alle fragole e panna

Il tiramisù alle fragole con pavesini è una di queste varianti. Il procedimento per portarlo in tavola è semplice. Basta sostituire i biscotti pavesini ai savoiardi e vi stupirete del risultato.

Prova anche le fragole al mascarpone

Se invece volete realizzare il tiramisù alle fragole senza uova procedete così. Eliminatele direttamente dalla ricetta sostituendole con 200 gr circa di ricotta fresca, per un risultato più leggero, o di panna montata, per uno ancora più delizioso. Seguite tutti i nostri consigli nelle ricette del tiramisù che vi proponiamo: Come si conserva e quanto dura il tiramisù? Se il tiramisù classico si conserva in frigo al massimo per 2-3 giorni, anche quello alle fragole non fa eccezione. Ricordate di coprirlo bene con della pellicola per proteggerlo al meglio all’interno dell’elettrodomestico.

Potrebbe interessarti anche

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.