Pasta pasticciata

teglia di pasta pasticciata con sugo di carne

Foto Shutterstock | Casya85

  • media
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 580/porzione

Prepariamo la pasta pasticciata, una ricetta classica della tradizione culinaria italiana tipica soprattutto del Sud della nostra penisola. La ricetta della pasta pasticciata varia a seconda delle famiglie e delle regioni. Ma possiamo dire che la base rimane la stessa, ovvero la pasta riccamente condita con il sugo con la carne macinata, alla quale si aggiungono formaggi e salumi, ma anche uova e legumi, prima di finire la cottura con una gratinatura al forno. Ottima da servire in occasioni speciali come il pranzo della domenica, è spesso scelta per arricchire il menu di Natale facile. Ma vediamo come fare la pasta pasticciata in pochi passaggi.

Ingredienti

  • carne macinata 300 gr
  • pasta 380 gr di
  • salsa di pomodoro 800 gr
  • cipolla 1
  • carota 1
  • sedano 1 costa
  • vino rosso mezzo bicchiere
  • latte 500 ml
  • farina 50 gr
  • burro 50 gr
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • formaggio grattugiato qb
  • mozzarelle 300 gr
  • noce moscata qb
  • sale qb
  • pepe qb
  • uova sode 4

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della pasta pasticciata preparando il sugo. In una padella antiaderente fate scaldare l’olio mettendo a soffriggere la cipolla, la carota e il sedano tritati finemente. Dopo qualche minuto aggiungete la carne macinata, unite pepe e noce moscata. Fate dorare e sfumate con il vino rosso.

  2. A questo punto aggiungete un pizzico di sale e la salsa di pomodoro. Proseguite la cottura a fuoco lento fin quando il pomodoro si sarà ristretto di tanto.

  3. Nel frattempo preparate la besciamella facendo sciogliere il burro in un tegame. Usando una frusta, incorporate la farina e lavorate il tutto avendo cura di non formare grumi. Allontanate un attimo dal fuoco e versate il latte a filo, facendolo assorbire prima di versarne ancora. Mescolate di continuo tenendo la fiamma molto bassa Fate bollire per 1-2 minuti poi spegnete il fuoco, aggiustate di sale, pepe e noce moscata.

  4. Lessate le uova mettendole in una pentola con acqua fredda e, non appena arrivano al bollore, lasciatele cuocere per circa 8 minuti. Sgusciatele e mettetele da parte.

  5. Accendete il forno a 180° e intanto lessate la pasta in abbondante acqua salata facendola cuocere fino a metà cottura. Versate la pasta sgocciolata in un'ampia ciotola e versateci qualche mestolo di ragù di carne macinata.

  6. Distribuite sul fondo di una pirofila un po’ di besciamella, poi disponetevi un po' di pasta condita, quindi versate della besciamella, aggiungete le mozzarelle tagliate a cubetti, le uova sode a fette, coprite con la rimanente pasta, aggiungete un altro poco di sugo e finite con la besciamella e il formaggio grattugiato.

  7. Infornate per 20 minuti e proseguite la cottura con 5 minuti di grill in modo da far dorare la pasta sulla superficie, quindi sfornate la vostra pasta pasticciata, fare raffreddare qualche minuto e servite in tavola.

Pasta pasticciata, ricette varianti

pirofila piena di pasta pasticciata con polpettine

Foto Shutterstock | Liliya Kandrashevich

Inutile dire che la pasta pasticciata è una ricetta svuotafrigo perfetta! Potete aggiungere praticamente tutti gli ingredienti che volete, ad esempio piselli e altre verdure saltate in padella, oppure salumi come prosciutto cotto e pancetta e polpettine di carne. Se non avete tempo di fare il ragù di carne potete anche usare un sugo di pomodoro semplice, oppure realizzare una variante vegetariana con il sugo di seitan. Anche la variante al pesce è ottima per farla potete usate il salmone. E per quanto riguarda i formaggi, abbondate! Provola, caciotta, caciocavallo: l’importante è scegliere formaggi filanti!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.