Carciofi e patate

Carciofi e patate

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
280 Kcal/Porz

    Questo piatto di carciofi e patate è un contorno semplice e molto saporito, una ricetta facile da realizzare per gustare i carciofi di fine stagione. L’abbinamento tra i due ingredienti risulta ideale per accompagnare arrosti o la carne di agnello, rappresentando anche un modo alternativo e innovativo per consumare i carciofi con gusto. Il procedimento che vi proponiamo è davvero rapido da seguire, poche mosse per preparare una ricetta che è possibile consumare anche come piatto unico vegetariano per la cena. Vediamo insieme come fare!

    Ingredienti

    Ingredienti Carciofi e patate per quattro persone

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Carciofi e patate

    Patate e carciofi

    Prima di iniziare a preparare la pietanza, è necessario eliminare con un coltello le foglie attaccate al gambo e togliere le spine. Pulite i carciofi fino a raggiungere le foglie chiare, eliminate quindi il gambo e le foglie esterne.

    Tagliate il cuore dei carciofi a spicchi e sempre con l’aiuto di un coltello, togliete la barba al centro, lasciate i carciofi in ammollo con acqua e limone per evitare che diventino neri.

    Sbucciate quindi le patate, tagliatele a fettine e lavatele per eliminare i residui di terra.

    Oliate una teglia e disponete sul fondo i carciofi, di seguito le patate e le fettine di provola per poi iniziare nuovamente con lo stesso procedimento, fino a riempire completamente la teglia.

    Sull’ultimo strato della teglia ponete il pan grattato e irrigate il tutto con una bagna composta da acqua, olio, prezzemolo e sale.

    Consiglio:

    Il risultato sarà migliore se utilizzate la mollica di pane raffermo.

    Infornate a 180° per 40 minuti.

    Consiglio:

    Vi suggeriamo di controllare la cottura delle patate prima di togliere la teglia del forno.

    4 patate

    7 carciofi

    uno spicchio d’aglio

    vino bianco da cucina

    prezzemolo q.b.

    sale q.b.

    olio extra vergine q.b.

    Prima di iniziare a preparare la pietanza, pulite i carciofi e le patate e procedete a tagliare entrambi gli ingrendi a spicchi.

    Mettete un po’ di olio in un tegame e lasciate dorare lo spicchio di aglio.

    Aggiungete quindi le patate e i carciofi, fateli rosolare per bene ricordandovi di mescolare spesso per evitare che il tutto si attacchi sul fondo.

    Sfumate con il vino bianco e, non appena sarà evaporato, aggiungete un po’ d’acqua per aiutare la cottura.

    Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 20 minuti; prima della fine della cottura salate la pietanza e aggiungete un po’ di prezzemolo tritato.

    Consiglio:

    Vi suggeriamo di servire il piatto ben caldo e di accompagnare il tutto con qualche fetta di pane tostato.

    Foto di Francy

    e Foto di Chiara Chiaramonte

    VOTA:
    5/5 su 5 voti