Pasta e fave

Pasta e fave

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
512 Kcal/Porz

    Pasta e fave (possibilmente fresche) è il segreto per realizzare un buon primo piatto, tipicamente primaverile! Vi suggeriamo di aromatizzare il tutto con un po’ di menta e pecorino, un abbinamento perfetto per dare quel gusto in più al vostro piatto. Vediamo insieme come fare, la ricetta è facile e veloce, adatta anche ai vegetariani, ma se volete arricchirla voi che mangiate tutto potete aggiungere della pancetta!

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta e fave per quattro persone

    • 200 gr di spaghetti
    • 2 cipollotti
    • sale q.b.
    • menta fresca q.b.
    • 150 gr di fave sgusciate
    • olio d’oliva q.b.
    • pepe q.b.
    • pecorino grattugiato q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta e fave

    Per preparare questo primo piatto è necessario iniziare a pulire le fave, prendetele fresche e sgusciatele interamente privandole del tegumento.

    Consiglio:

    Se trovate delle fave piccoline allora è possibile cucinarle anche con il tegumento in quanto molto tenero.

    Togliete quindi il baccello e, aiutandovi con un coltello, tagliate la parte superiore.

    Riempite quindi una pentola con un po’ di acqua e lasciate bollire il tutto, non appena l’acqua arriva alla giusta temperatura lasciate sbollentare le fave per due minuti, scolatele e trasferitele in una ciotola con acqua fredda.

    Pulite i cipollotti e affettateli molto finemente con l’aiuto di un coltello molto affilato, metteteli quindi all’interno di una padella dai bordi alti insieme a un filo di olio. Lasciate soffriggere il tutto per circa 5 minuti, ricordandovi di tenere la fiamma bassa.

    Non appena i cipollotti saranno appassiti aggiungete le fave, un pizzico di sale e un mestolo di acqua calda; lasciate quindi cucinare il tutto per una decina di minuti.

    Terminato il tempo di cottura, aggiungete le foglie di menta e spolverate il tutto con un po’ di pepe nero macinato al momento.

    Cuocete quindi la pasta e, prima degli ultimi due minuti di cottura, versatela nella padella con le fave.

    Consiglio:

    Vi suggeriamo di ultimare la cottura con un po' di acqua di cottura che farà amalgamare tutti gli ingredienti tra loro.

    Terminata la cottura togliete la pasta, impiattate il tutto e aggiungete una manciata di pecorino grattugiato.

  • Decorate il tutto con qualche fava fresca, con una macinata di pepe nero e un giro d’olio d’oliva a crudo…buon appettito!

  • VOTA:
    3.3/5 su 3 voti