Zuppa di seppie e patate alla paprika

Zuppa di seppie e patate alla paprika

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
2 Persone
Calorie:
325 Kcal/Porz

    Provate la zuppa di seppie e patate col pomodoro aromatizzata alla paprika per i vostri primi piatti gustosi del menu di San Valentino. Con semplicità questa ricetta facile vi permetterà di portare in tavola una pietanza squisita, di sicuro successo. Se avete dei dubbi su come si puliscono le seppie non abbiate timore, tra gli step della preparazione troverete un comodissimo link ad una accurata fotogallery che vi permetterà di svolgere al meglio questo compito. Se proprio non avete la possibilità di acquistare i molluschi freschi potete sempre usare quelli surgelati, appositamente lasciati scongelare nel frigo dalla sera precedente.

    Ingredienti

    Ingredienti Zuppa di seppie e patate alla paprika per due persone

    • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cucchiaino di paprika forte
    • 200 ml di passata di pomodoro
    • 1 mazzetto di prezzemolo
    • 1 cipolla tritata
    • 2 seppie
    • 3 patate
    • 300 ml di brodo di pesce

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Zuppa di seppie e patate alla paprika

    Pulisci le seppie come spiegato in questo link e poi tagliale e fette non troppo piccole.

    Metti in una pentola l’olio, l’aglio sbucciato e la cipolla tritata, falli rosolare per una decina di minuti a fuoco medio.

    Unisci le seppie a pezzi e fai cuocere per 5 minuti.

    Nel frattempo sbuccia le patate e tagliale in cubettoni, aggiungile in pentola e dopo averle fatte insaporire con la paprika aggiungi anche il pomodoro.

    Porta a calore e versa il brodo di pesce, dal momento che prende a bollire fai cuocere per 45 minuti a fuoco basso.

    Versa tutto in una zuppiera, spolvera con del prezzemolo spezzetato e porta in tavola.

    Con le seppie puoi preparare anche un secondo veloce da gratinare al microonde, oppure puoi esare questi molluschi nei tuoi primi piatti, ad esempio in un risotto leggero coi piselli.

    Foto di WholeWorldTrip

    VOTA:
    4.1/5 su 4 voti