Ho fatto una bella limonata, ma mica ho buttato le bucce: ti rivelo come usarle in casa e risolvere un grosso problema

come usare in casa bucce di limone

Ecco come usare le bucce di limone per non sprecarle - buttalapasta.it

Avete preparato una salutare limonata rinfrescante fatta in casa e ora vi trovate con i limoni svuotati? Non buttate le bucce, ma usatele così.

Molti le considerano uno scarto ed invece le bucce di limone sono degli ingredienti molto preziosi in cucina, che si possono usare in vari modi. Con gli scarti potete preparare tanti piatti, sia dolci che salati, insaporendoli e dando loro un profumo di agrume inconfondibile. Ma non solo.

Infatti potete usarle per risolvere uno dei problemi più comuni in modo facile e veloce. Non gettatele dopo che avrete spremuto il succo per fare delle ricette di pietanze o dolci. Qui di seguito vediamo in breve come poter usare le bucce di limone per fare le pulizie in casa usando dei metodi naturali. Potrete sgrassare superfici, far brillare oggetti e pulire a fondo vetri e tavoli.

Come usare le bucce di limone in casa: usi pazzeschi

Dopo aver fatto la vostra limonata semplice o avere magari provato la ricetta trendy che qualche tempo fa spopolava su TikTok, ciop la Whipped Lemonade probabilmente ora avete tra le mani delle bucce di limone delle quali non sapete cosa fare. Ebbene, non gettatele ma usatele così.

Con le bucce dei limoni potete lucidare qualsiasi tipo di oggetto in acciaio, a partire dalle posate per passare alle pentole e poi anche le superfici come il lavello o i fornelli. Vi basta strofinare la buccia sulla superficie e avrete in poco tempo, e in maniera del tutto naturale, pulito ogni cosa senza inquinare l’ambiente con prodotti chimici dannosi e soprattutto senza spendere un soldo in più.

come usare in casa bucce di limone

Con le bucce di limoni si possono fare tante cose – buttalapasta.it

In genere le bucce di limone sono usate proprio come il succo, per pulire oggetti divenuti opachi per il calcare. Potete anche preparare un detersivo naturale per i piatti al limone unendo:

  • 400 grammi di scorze di agrumi;
  • 300 gr di aceto bianco;
  • 200 grammi di sale fino;
  • 800 gr di acqua;

Frullate scorze di agrumi e 400 gr di acqua, unite gli altri ingredienti e la restante acqua in una pentola, fate poivbollire per 10 minuti e usate questo prodotto per pulire piatti, stoviglie e lavello.

Però tenete presente che le bucce di limone sono l’ingrediente principale per fare un ottimo limoncello fatto in casa, quindi, prima di gettarle via tenete presente che potete usarle anche in questo modo. Se non bevete alcolici potete sempre regalare il limoncello a un amico o un parente, vedrete che gradirà moltissimo il vostro dono fatto con il cuore.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti