Prodotti tipici italiani più mangiati all'estero: ecco a cosa i buongustai di tutto il mondo non sanno rinunciare

Ecco quali sono i cinque prodotti tipici italiani più esportati, più richiesti e più mangiati all'estero.

Prodotti tipici made in italy più comprati all'esterno

Prodotti tipici italiani più mangiati all'estero - Buttalapasta.it

Quali sono i prodotti tipici italiani più mangiati all’estero? Per scoprirlo facciamo un giro sulle tavole dei buongustai internazionali.

La cucina italiana è la più amata nel mondo, i prodotti tipici del nostro territorio contribuiscono alla produzione di quelle eccellenze gastronomiche che ci hanno reso famosi in tutto il Globo. Ma quali sono i prodotti tipici italiani più gettonati fuori dai confini italiani? A cosa gli stranieri non sanno rinunciare quando si parla di bontà culinarie made in Italy?

I prodotti made in Italy più venduti all’estero

Cosa comprano all’estero le buone forchette che vogliono gustare i prodotti tipici italiani? Nella lista troviamo senza dubbio alcune delle eccellenze del nostro territorio, sia per quanto riguarda i prodotti dell’agricoltura sia per quanto riguarda i prodotti lavorati, come i formaggi. Andiamo nel dettaglio.

Formaggi tipici italiani amati all’estero

Di recente l’Italia è entrata ai primi posti nella classifica mondiale dei formaggi più buoni spiazzando la concorrenza con ben 8 formaggi tipici considerati i migliori. Tra questi c’è il Parmigiano Reggiano, il più venduto all’estero, anche se oggetto di molte contraffazioni.

Mozzarella fresca

Mozzarella fresca – Buttalapasta.it – Foto Shutterstock | Brent Hofacker

Certo i piatti sfiziosi con il Parmigiano Reggiano sono tanti, non c’è che l’imbarazzo della scelta, anche se probabilmente che la maggior parte delle persone lo usi per condire la pasta. Altro formaggio molto amato fuori dai confini italiani è la mozzarella di bufala, con cui si preparano i veri gnocchi alla sorrentina originali.

Prodotti tipici italiani più esportati dal mondo agricolo

Tra gli ortaggi e i derivati spiccano in assoluto prodotti come i pomodori Pachino, i pomodorini succosi e dolci che si coltivano in Sicilia (ma non solo) e con cui si preparano piatti semplici come gli spaghetti ai pomodorini e altre ricette più elaborate. Poi altro fiore all’occhiello della produzione agricola e dell’export italiano è l’olio extra vergine di oliva, immancabile ingrediente di tantissimi piatti, cosa sarebbe una pizza napoletana senza un giro di olio?

La pasta, il simbolo dell’Italia nel mondo

Ovviamente in questa sorta di top 5 non poteva mancare la pasta, uno dei cibi che più rappresenta i tricolore in tutto il mondo. Si tratta di un ingrediente talmente amato che ogni anno si festeggia addirittura il World Pasta Day, e in base alle preferenze degli utenti sui social abbiamo anche stilato la classifica dei piatti di pasta più amati a livello globale.

In definitiva possiamo concludere che la cucina italiana è amata in tutto il mondo per qualità e varietà dei cibi. Però c’è anche tanta concorrenza sleale, nel senso che ci sono tanti piatti italiani famosi all’estero che non sono italiani e che di italiano hanno veramente ben poco. Leggi l’articolo al link per scoprire quali sono.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti