Zuppa lombarda, la ricetta toscana del piatto semplice e nutriente

Ottima ricetta facilissima per gustare una zuppa lombarda con la ricetta della nonna tradizionale. Semplice, buona, perfetta per l'inverno.

Zuppa lombarda ricetta

Zuppa lombarda, la ricetta toscana semplice e gustosa - buttalapasta.it

Vediamo insieme come fare la ricetta della zuppa lombarda, un delizioso piatto corroborante e nutriente facilissimo da cucinare.

Quando andiamo a scoprire le tradizioni culinarie regionali capita di imbattersi in piatti particolari o dai nomi strani. È proprio questo il caso della zuppa lombarda, che non è originaria della Lombardia bensì della Toscana. Infatti questo piatto povero pare sia nato a Firenze, dall’esigenza di portare in tavola un piatto buono da mangiare anche se scaldato diverse ore dopo la preparazione.

La zuppa lombarda si prepara con poco sforzo, è ottima anche il giorno dopo, è una ricetta antispreco perché si deve usare il pane raffermo, insomma è la ricetta perfetta di un piatto povero ma molto ricco di gusto! Andiamo a vedere come si prepara con la ricetta classica e tradizionale.

Ricetta della zuppa lombarda

Si narra che la ricetta della zuppa lombarda sia nata dall’esigenza di dare da mangiare ai lavoratori che tornavano tardi a casa. La zuppa era perfetta per essere servita in tavola anche dopo averla scaldata, senza perdere gusto e fragranza. Sarà per questo che alcuni la chiamano zuppa bastarda? Chi lo sa…

Zuppa lombarda ricetta

Zuppa lombarda ricetta perfetta per l’inverno – buttalapasta.it

Dal momento che i lavoratori provenivano dalla Lombardia, si cominciò a riferirsi a questo piatto con il nome di zuppa per i lombardi, nome che poi è diventato zuppa lombarda. Gli ingredienti necessari sono semplicissimi, si tratta di una sorta di zuppa di fagioli ma molto, molto più semplice di quello che potete pensare. Ecco come realizzarla

Ingredienti

  • Fagioli cannellini secchi 300 gr
  • Fette di pane toscano raffermo 400 gr
  • Aglio uno spicchio
  • Salvia una foglia
  • Olio extra vergine di oliva qb
  • Sale qb
  • Pepe nero macinato qb

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della zuppa lombarda lavando i fagioli cannellini secchi per eliminare ogni impurità, poi lasciateli in una ciotola ampia in ammollo in abbondante acqua fredda per una intera notte.
  2. Il giorno dopo fate bollire i fagioli cannellini all’interno di una pentola colma di acqua (almeno due litri e mezzo) aggiungendo uno spicchio di aglio e la foglia di salvia lavata.
  3. Dal momento in cui l’acqua prende a bollire calcolate due ore di cottura a fuoco basso. Salate e pepate solo alla fine.
  4. Prendete il pane raffermo e fatelo a pezzi, versate il pane all’interno della pentola e mescolate in modo che si condisca in maniera omogenea.
  5. Irrorate con olio extra vergine di oliva. Cuocete per altri minuti fino alla ripresa del bollore e fino a quando il pane si sarà ammorbidito per bene. Servite caldo o tiepido con un filo di olio a crudo.

Infine date uno sguardo anche ricette di zuppe invernali che trovate nella nostra raccolta, ce ne sono per tutti i gusti!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti