Maiale arrostito

Char Siu - Ricetta del maiale cinese

Foto Shutterstock | Baiterek Media

  • facile
  • 5 minuti
  • 1 Persone
  • n.d.

Il maiale arrostito cinese (char siu) è decisamente diverso dal nostro, ma veramente saporito e abbastanza facile da fare, e questa ricetta vi spiega come. Noi vi suggeriamo di prepararne una certa quantità, visto che oltre che caldo è ottimo freddo, può essere conservato qualche giorno nel frigorifero, ed utilizzato in seguito per sandwich speciali o spuntini, oppure in altre ricette cinesi. La salsa hoisin usata in questa ricetta è alla base di molti altri piatti cinesi e dura tantissimo, vi suggeriamo quindi di tenerne sempre un barattolo nel frigorifero.

Ingredienti

  • 700 g. di polpa di maiale presa nella spalla o coscia, scegliete un taglio non troppo magro ma ben venato dal grasso, e possibilmente con della cotenna
  • 60 ml. di salsa hoisin (si trova nei negozi di prodotti cinesi)
  • 60 ml. di salsa di soia
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di vino di riso cinese (sostituibile con un cucchiaio di vino bianco secco)
  • 1 cucchiaio di olio vegetale dal gusto neutro (arachide o girasole o oliva)
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale fino
  • 60 ml. di miele

Preparazione

  1. Tagliate il maiale a strisce larghe 5 cm, fate poi tre o quattro tagli in diagonale su ogni pezzo di carne.

  2. Preparate la marinata mescolando la salsa hoisin, la salsa di soia, il vino, l’olio e il sale in una ciotola capiente.

  3. Mettete la carne nella ciotola con la marinata mescolando bene per ricoprire uniformemente ogni pezzo. Coprite e lasciate marinare per un’oretta in frigorifero.

  4. Preriscaldate il forno a 190 gradi. Togliete la carne dalla marinata (non gettatela perché vi servirà in seguito).

  5. Mettete i pezzi di carne su una griglia deposta sopra una teglia, e versate dell’acqua nella teglia.

  6. Fate arrostire per circa 20 minuti, e poi girate i pezzi di carne. Mescolate il miele con la marinata avanzata e spennellate i pezzi di carne con questo miscuglio; questo passaggio è definito "laccatura della carne" e va continuato con regolarità fino a fine cottura. Controllate comunque la cottura, visto che dipende dallo spessore del pezzo di carne di partenza (non deve essere più rosa quando tagliata).

  7. Tagliate a fette e servite questo gustoso maiale arrostito cinese caldo o freddo.

Maiale cinese: i segreti della lavorazione

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.