Palline di riso in pasta di azuki

Palline di riso in pasta di azuki

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

I dolci della cucina giapponese sono molto differenti da quelli europei in generale, per questo motivo servite questa ricetta a persone che conoscono la cultura culinaria giapponese o che non hanno pregiudizi, i tradizionalisti potrebbero non apprezzare affatto un dessert fatto in questo modo.  

Ingredienti

  • riso glutinoso 150 g
  • riso a grano corto giapponese 50 g
  • fagioli azuki n scatola 400 g
  • zucchero semolato 90 g
  • sale

Preparazione

 
Lavate entrambi i tipi riso sotto l’acqua corrente, poi scolateli a fateli asciugare per un’ora. Mettete il riso in un tegame ( o nella rice cooker) e copritelo con 2 dl di acqua, poi coprite, portate a ebollizione, quindi abbassate la fiamma e fatelo cuocere per 15 minuti.  
Togliete dal fuoco, fate riposare il riso per 5 minuti, quindi coprite con un canavaccio da cucina e fate raffreddare. Nel frattempo cuocete i fagioli azuki in un tegame a fuoco medio, e aggiungetevi un terzo dello zucchero alla volta, mescolando in continuazione.  
Abbassate la fiamma e schiacciate i fagioli fino ad ottenere una pasta densa, unite un pizzico di sale e continuate a far cuocere fino a che non sarà assorbito tutto il liquido. Fate raffreddare per mezz’ora, poi con le mani inumidite formate 12 palline di riso e disponetele su un piatto.  
Bagnate leggermente del tessuto (meglio se mussola) e mettetelo su un piano da lavoro, quindi mettete al centro del tessuto due cucchiai di pasta di azuki, formando uno strato di circa mezzo centimetro. Mettete una polpetta di riso nel mezzo e avvolgetela nella pasta aiutandovi con il tessuto.  
Togliete delicatamente la polpettina di riso dal tessuto e ripetete l’operazione. Guarnite con fiori commestibili.  
Foto da: elena5310.multiply.com stairs.happenchance.com sugardew.com en.academic.ru

Parole di Paoletta

Da non perdere