Pane frattau con uova in camicia e pecorino

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Oggi prepariamo una ricetta povera ed economica, ma al tempo stesso buonissima, tipica della Sardegna: il pane frattau con uova in camicia e pecorino. Per preparare questa ricetta utilizzeremo il pane carasau che è il pane tipico di quest’ isola ed è chiamato anche carta da musica; è formato da tanti dischetti croccanti e leggeri e si può conservare per molti giorni. Un tempo il pane carasau era considerato il cibo ideale per i pastori, che stavano via da casa per lunghi periodi. Inoltre, per pane frattau si intende il pane carasau condito con il sugo di pomodoro.

Ingredienti

  • 360 gr di pane carasau
  • 4 cucchiai di aceto
  • 600 gr di sugo di pomodoro
  • 120 gr di formaggio pecorino grattugiato
  • 4 uova
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Riempite la padella con l’ acqua, l’ aceto e portate a bollore; poi salate leggermente e immergete velocemente, una alla volta, metà delle sfoglie di pane carasau. 
 
Sgocciolate il pane, dividetelo a spicchi e disponili nei piatti singoli; dividete nei piatti metà del sugo, salate e spolverizzate con 50 gr di pecorino
 
Bagnate nell’ acqua e aceto bollenti le sfoglie di pane rimaste e disponetele a pezzi sopra al primo strato; condite col pomodoro, sale e 50 gr di pecorino.  
 
Nella padella in cui avete cotto il pane, prepara le uova in camicia; raccoglietele col mestolo forato e disponetele al centro di ogni porzione. 
 
Condite ogni uovo in camicia con un pizzico di sale e spolverizzate col pecorino rimasto; profumate la preparazione col pepe, macinato al momento. Servite subito, prima che le uova si raffreddino.  
 
Foto da: www.cagliari-pasta.com; davidlansing.com; www.babbonyc.com; www.eatalmostanything.com; www.donnamoderna.com; www.academiabarilla.it; home.earthlink.net; sgrunfy.free.fr  

Parole di Waly