Alici marinate

Alici marinate con aceto

Foto Shutterstock | lunamarina

  • facile
  • 4 ore
  • 4 Persone
  • 186/porzione

Squisite e facilissime da realizzare: le alici marinate sono conosciute anche come acciughe marinate e, se conservate bene, si possono usare come protagoniste in numerose ricette fantasiose. Quella che vi offriamo di seguito è una preparazione tradizionale, nata dalla necessità di conservare il pesce azzurro nei tempi in cui non esistevano i frigoriferi. Gli ingredienti venivano marinati, o messi sottolio e sotto sale, affinché fosse possibile mangiarli anche dopo qualche giorno. Questo tipo di ricetta è perfetta tutto l’anno, infatti può essere servita sia come antipasto che come secondo piatto. Vi proponiamo la classica ricetta con l’aceto, semplicissima e veloce da preparare; inoltre, vi suggeriamo anche la variante da fare con il limone e i consigli su come conservarle e, soprattutto, come utilizzarle nelle ricette per cucinare primi e secondi piatti a base di pesce azzurro.

Ingredienti

  • alici (acciughe) freschissime 500 gr
  • aceto di mele (oppure di vino) 30 ml
  • olio d’oliva extravergine 100 ml
  • sale q.b.
  • prezzemolo fresco 20 gr
  • aglio 3 spicchi

Preparazione

  1. Pulite le alici, o fate come noi e fatevele pulire dal pescivendolo. Poi lavatele a lungo sotto l’acqua corrente.
  2. ricetta alici marinate 01
  3. Diliscate le alici, lasciando però i due filetti uniti.
  4. ricetta alici marinate 01
  5. Deponete i filetti di alici in un recipiente largo in uno strato uniforme. Spolverateli con un po’ di sale fino (che servirà a mantenerli bianchi e sodi) e copriteli a filo con l’aceto di mele. Invece dell’aceto di mele potete usare 2/3 di aceto di vino e 1/3 di vino bianco secco.
  6. Coprite e mettete a marinare in frigorifero per un minimo di 2 ore, ma visto che usiamo l’aceto di mele il tempo può essere prolungato di molto.
  7. ricetta alici marinate 01
  8. Ecco le nostri alici dopo 24 ore di marinatura.
  9. ricetta alici marinate 01
  10. Scolate i filetti di alici, poi tamponateli tra due fogli di carta cucina per asciugarli.
  11. ricetta alici marinate 01
  12. Deponete i filetti di alici su un piatto da portata.
  13. ricetta alici marinate 01
  14. Condite con olio d’oliva, se volete potete completare le alici marinate con un trito di aglio e prezzemolo. La ricetta tradizionale prevede anche l’uso di peperoncino ma noi lo troviamo troppo violento per il gusto di questo pesce, mentre abbiamo provato ad usare il pepe rosa pestato oppure dello zenzero fresco tritato per condire questo pesce, con ottimi risultati.
  15. Lasciate riposare almeno mezz’ora prima di servire.
  16. Poi conservate in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica (durano uno o due giorni).
  17. ricetta alici marinate 01


La ricetta delle alici marinate a prova di anisakis

L’anisakis è un parassita dei pesci che da qualche anno infesta i pesci dei nostri mari e l’ingestione delle sue larve potrebbe avere seri effetti sulla salute, quindi se avete paura e volete stare tranquilli, la ricetta tradizionale che vi abbiamo appena proposto va un pochino modificata. L’unica cosa che garantisce la sicurezza del pesce crudo è surgelarlo nel freezer di casa per almeno 5 giorni.

Preparazione

  1. Per preparare delle alici marinate super sicure deponetele dopo averle disliscate in uno strato sottile e uniforme in un contenitore adatto al freezer.
  2. Ricopritele completamente con la pellicola alimentare (per evitare che la superficie del pesce esposta al ghiaccio si “bruci”). Mettete in freezer per 5 giorni.
  3. ricetta alici marinate 01
  4. Scongelate in frigorifero le alici, non usate acqua, o ancora peggio il microonde, per rendere più veloce il procedimento; se lo strato di alici era sottile non ci vorrà tanto.
  5. ricetta alici marinate 022
  6. A questo punto procedete come indicato in precedenza, facendo marinare le alici in aceto e sale, e poi condendole con l’olio.
  7. A livello di gusto e di consistenza la surgelazione non ha rovinato le alici, che erano moto buone e di bell’aspetto anche in questo caso.
  8. ricetta alici marinate 01

Marinare le alici con il limone

Alici marinate con limone

Foto Shutterstock | Studioimagen73

Per la preparazione delle acciughe al limone non dovete fare altro che sostituire l’aceto con il limone. Se volete portare in tavola un sapore più esotico: potreste anche marinare le alici con limone e zenzero: una vera e propria delizia! Vi basterà spremere i limoni e lasciare marinare le acciughe in frigorifero per almeno 20 minuti. Questo è un tipo di piatto economico, veloce ma allo stesso tempo molto sfizioso e perfetto da servire ai propri ospiti come antipasto. È fresco e invitante, dal tocco etnico perfetto per i più grandi.

Conservare le alici marinate: si possono congelare?

Può capitare di preparare più alici del previsto e di conseguenza doverle necessariamente conservare. Per poterle mangiare successivamente, ricopritele con della pellicola trasparente. Si conservano per massimo due giorni in frigorifero. In alternativa, posizionate le acciughe marinate in un vassoio e ricopritelo con della pellicola per poi collocarlo nel freezer. In questo modo il pesce si conserverà per altri 7 giorni circa. Mettetele nel frigorifero quando dovete scongelarle e gustatele lo stesso giorno dello scongelamento.

Alici marinate: come usarle nelle ricette?

Le alici si prestano a tantissime ricette sfiziose adatte a grandi e bambini. Ad esempio, sono protagoniste di tantissimi primi piatti, come gli spaghetti all’arancia o la pasta corta con pomodorini, fresca e perfetta per l’estate. Noi vi proponiamo una ricetta facile e veloce con pinoli, origano e limone: la pasta con le acciughe marinate è un piatto di cui vi innamorerete al primo assaggio. Con questo ingrediente potete realizzare tante altre ricette sfiziose: dalla parmigiana di acciughe al tortino, dalle polpettine alle piadine romagnole. Insomma, di idee ce ne sono davvero tante, basta saper trovare i giusti abbinamenti!

Alici marinate alla siciliana

Un antipasto veloce, facile e sfizioso, le alici marinate alla siciliana sono realizzate con pomodorini, prezzemolo e pangrattato. Ma non è tutto, perché a rendere il piatto ancora più delizioso ci pensa la provola. Una ricetta da provare assolutamente: è ideale per stupire gli ospiti e fare bella figura!

Ti potrebbero interessare anche:

Acciughe sotto sale
Alici a scottadito
Alici all’acqua pazza

Parole di Chiara Ricchiuti

Classe 1996, sono Chiara, da sempre affascinata dal web e dal blogging. Se mi chiedessero di descrivermi in tre aggettivi userei i seguenti: sognatrice, curiosa e determinata.

Da non perdere