Baccalà alla griglia

Baccalà alla griglia

  • facile
  • 3 ore
  • 4 Persone
  • 135/porzione

Ricetta per preparare il baccalà alla griglia, introducetelo nei menù quotidiani dopo averlo fatto marinare, va bene anche per i vostri bambini. Infatti il baccalà, cioè il merluzzo salato (precisazione necessaria, visto che in certe parte d’Italia baccalà indica invece il merluzzo seccato), è privo di grassi, con poche calorie, ricco di proteine nobili, e se cucinato in modo leggero, facilmente digeribile.

Ingredienti

  • 500 g. di baccalà già ammollato
  • 1 cipolla
  • 1 limone
  • 1 manciata di foglie di prezzemolo
  • 3 spicchi di aglio
  • qualche chiodo di garofano
  • olio d'oliva extra vergine q.b.
  • pepe q.b.
  • pangrattato q.b.

baccalà alla griglia

Preparazione

  1. Potete acquistare il baccalà già ammollato, oppure ammollarlo voi stessi, mettendolo in acqua per almeno 2 giorni, e cambiando l’acqua frequentemente.
  2. In entrambi i casi, prima di cucinarlo, controlalte che non sia ancora troppo salato.
  3. Preparate una marinata tritando finemente la cipolla, l’aglio, il prezzemolo, il succo del limone, qualche chiodo di garofano, e olio d’oliva.
  4. Pulite il baccalà, tagliatelo a pezzi, e mettetelo a marinare per circa due ore.
  5. Trascorso il tempo, sgocciolatelo, spolverizzatelo con il pangrattato e fatelo cuocere su una graticola, girandolo almeno una volta, in modo che si colori da entrambi i lati.
  6. Questa ricetta non richiede l’uso del sale, visto che il baccalà dovrebbe esserlo già a sufficienza.
Foto di gorekun

Parole di GIeGI