Carciofi trifolati

carciofi trifolati

Foto Shutterstock | kuvona

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 80/porzione

Carciofi trifolati in padella o al forno: una squisita ricetta classica della cucina italiana che si prepara in poco tempo. I carciofi trifolati sono davvero semplici da fare, in più questa preparazione esalta al massimo il sapore particolare del carciofo. In questo caso gli ortaggi ben puliti si saltano in padella con tanto prezzemolo e si lasciano cuocere in brodo bollente fino a che diventano teneri e saporiti. Sono molto gustosi e se volete fare in fretta potete usare i carciofi surgelati, già puliti e pronti per essere cotti. I carciofi trifolati sono ideali come contorno sfizioso per accompagnare sia piatti di carne che di pesce, e sono assolutamente speciali con le uova. Andiamo a prepararli.

Ingredienti

  • Carciofi 8
  • olio extravergine di oliva 3 cucchiai
  • Brodo vegetale 2 mestoli
  • Aglio 2 spicchi
  • Prezzemolo 3 ciuffi
  • Sale qb
  • Pepe qb

Preparazione

  1. Per preparare i carciofi trifolati, prima di tutto puliteli seguendo le indicazioni riportare qui, oppure usate carciofi surgelati già puliti.

  2. Dopo aver tolto le foglie esterne più dure e aver eliminato il fieno interno, tagliateli a spicchi. Se usate carciofi freschi tuffateli in una ciotola con acqua e limone o aceto, man mano che li pulite, per evitare che diventino neri.

  3. Tritate l'aglio e fatelo rosolare in una padella con l'olio. Unite i carciofi scolati e il prezzemolo tritato, tenendone un cucchiaio da parte. Fate insaporire qualche minuto.

  4. Versate un mestolo di brodo bollente e cuocete per circa 20/30 minuti, dipende dalla grandezza degli spicchi, aggiungendo un altro mestolo di brodo mano a mano che si asciuga, ma facendo attenzione a farlo evaporare tutto prima di servire. Per capire se i carciofi sono cotti al punto giusto potete infilzarli con una forchetta alla base.

  5. Terminate regolando di sale e pepe e spolverate i carciofi con il prezzemolo tritato messo da parte. Potete servire questo contorno sia caldo che freddo.

Varianti dei carciofi trifolati

tiella di carciofi e patate con prezzemolo

Foto Shutterstock | Alessio Orru

Per un contorno saporito potete saltare i carciofi trifolati in padella con pomodoro, aggiungendo qualche cucchiaio di polpa o una decina di pomodorini freschi, scottati e privati della pelle. Potete usare anche i datterini, nel qual caso non sarà necessario eliminare la pelle.

Prova anche la ricetta dei carciofi trifolati al forno

Potete unire anche i funghi, e fare carciofi e funghi trifolati. In questo caso state attenti a usare il brodo, dato che i funghi tendono a rilasciare la loro acqua di vegetazione, quindi potrebbe non essere necessario aggiungerlo per completare la cottura.

Potrebbe interessarti anche

carciofi bolliti

Foto Shutterstock | Chiyacat

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.