Come un tortello al pomodoro

come un tortello al pomodoro, il dessert dello chef Leonardo Perisse

Come un tortello al pomodoro, il dessert dello chef Leonardo Perisse

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 430/porzione

Siete curiosi di sapere come fare questo dolce che appare in tutto e per tutto come un tortello al pomodoro? Ebbene sì, non siamo di fronte a un primo piatto ma a un goloso dessert da gustare in compagnia. Seguite insieme a noi il video in cui lo chef Leonardo Perisse ha preparato il suo dessert in esclusiva per Buttalapasta, così potrete replicarlo anche voi per i vostri ospiti nelle occasioni speciali!

Ingredienti

  • pasta fresca all'uovo 3 uova - 300 gr di farina
  • ricotta vaccina 300 gr
  • pere 2
  • burro qb
  • zucchero qb
  • zenzero qb
  • cannella qb
  • alchermes 100 ml
  • olio di semi di arachide qb
  • ricotta salata qb

Preparazione

  1. Prima di tutto preparate la farcia per il ripieno, quindi in una piccola casseruola fate sciogliere del burro e aggiungete le pere tagliate a dadini. Unite poco zenzero grattugiato e dello zucchero (se necessario unite qualche cucchiaio di acqua).

  2. In una ciotola mescolate la ricotta vaccina con dello zucchero e un pizzico di cannella, aggiungete le pere cotte e raffreddate e mescolate bene. Trasferite la farcia in una sac a poche e ponete in frigo.

  3. Preparate la sfoglia di pasta fresca, utilizzando però solo 3 uova e 300 gr di farina.

  4. Una volta pronta, con l'aiuto di un coppapasta ricavate tanti cerchi. Ponete al centro di ogni cerchio di pasta un po' di ripieno spremendo la sac a poche. Chiudete la pasta su se stessa sigillando i bordi e avvolgetela proprio come un tortello.

  5. In una casseruola versate dell'olio di semi di arachide, appena arrivato a temperatura (circa 170 gradi) friggete i tortelli dolci alla ricotta e metteteli a gocciolare su carta assorbente.

  6. Nel frattempo preparate il ristretto di alchermes ponendo il liquore in padella e facendo cuocere fino a che diventa denso.

  7. Una volta pronti tutti gli ingredienti impiattate versando il ristretto di alchermes sul fondo del piatto, adagiate sopra i tortelli e terminate con una spolverata di ricotta salata grattugiata.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.