Coniglio in fricassea

coniglio in fricassea

  • media
  • 1 ora e 15 minuti
  • 4 Persone
  • 400/porzione

Questa ricetta propone di cucinare il coniglio in fricassea; la parola fricassea indica in generale un piatto di carne fatta a pezzetti, cucinata in umido e completata alla fine con rossi d’uovo sbattuti con il limone. La fricassea si prepara con agnello, vitello o pollo, in questo caso invece si usa polpa di coniglio disossato e si aggiungono verdure primaverili, come carotine e fave o piselli freschi. Potete preparare questa gustosa ricetta anche usando un coniglio fatto a pezzi ma non disossato, basterà aumentare un po’ il tempo di cottura.

Ingredienti

  • 4 cosce di coniglio
  • 100 g. di fave fresche sbucciate o di piselli freschi sgusciati
  • 4 carote o una dozzina di carotine
  • 100 g. di panna liquida da montare
  • 3 scalogni
  • 2 rossi d’uovo
  • 1/2 limone
  • 1 mazzettino di prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extra vergine q.b.
  • sale e pepe q.b.

coniglio in fricassea

Preparazione

  1. Per prima cosa disossate le cosce di coniglio e tagliate la carne a bocconcini.
  2. Pulite gli scalogni, affettateli e rosolateli in un tegame con un po’ di olio d’oliva, unite il coniglio e rosolate anch’esso.
  3. Salate e pepate, bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare.
  4. Pulite le carote, tagliatele a pezzetti e unitele al tegame con il coniglio; versate del brodo fino a coprire il tutto.
  5. Coprite e fate cuocere per 20 minuti. Aggiungete anche le fave e cuocete ancora 5 minuti (se usate i piselli, uniteli invece dopo 10 minuti di cottura e continuate per 15 minuti).
  6. Quando il coniglio sarà cotto unitevi i rossi d’uovo sbattuti con la panna, il succo del limone, sale e pepe, e mescolate per addensare la salsa.
  7. Completate con del prezzemolo tritato e servite subito.
  8. Potete preparare questa saporita ricetta anche usando un coniglio intero tagliato a pezzi, invece di cosce disossate, basterà aumentare i tempi di cottura. Potete anche variare le verdure che accompagnano questo gustoso piatto di coniglio.
Foto di Bill Bartlett

Parole di GIeGI

Da non perdere