Crostata senza burro

Crostata senza burro con marmellata di fragole

Foto Shutterstock | ltummy

  • facile
  • 50 minuti
  • 8 Persone
  • 219/porzione

La crostata senza burro è perfetta se avete intenzione di preparare un dolce in versione light, friabile e goloso proprio come nella classica ricetta. Vedremo subito come farla in modo perfetto, con un risultato a prova di bis! Per realizzarla vi serviranno pochi ingredienti, e anche pochissimo tempo. Il risultato sarà una crostata senza burro e lievito, ma con olio per via della pasta frolla lavorata in modo leggermente differente rispetto alla classica formula. In alternativa, potreste usare anche una pasta frolla senza nessuno di questi tre ingredienti, ottenendo così una variante ancora più leggera. Partiremo dall’impasto, base che andrà ad accogliere il cuore di marmellata (o confettura) della vostra crostata leggera senza burro, per poi scoprire le golose varianti di questo dolce delizioso. Iniziamo!

Ingredienti

  • farina 300 gr
  • uova 2
  • zucchero 100 gr
  • olio di semi 100 gr
  • lievito per dolci un cucchiaio
  • marmellata 250 gr
  • sale q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dedicandovi alla pasta frolla all'olio: su una spianatoia formate una fontana con la farina, lo zucchero, il cucchiaino di lievito ed il pizzico di sale. Al centro versate l'olio di semi e le uova intere.

  2. Impastate con le mani fino a ottenere un panetto di pasta frolla liscio ed omogeneo. A differenza della tipica frolla al burro, questa richiede una lavorazione ancora più breve. Coprite l'impasto con della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

  3. Trascorso il tempo necessario, prelevate la pasta frolla dal frigo, infarinate leggermente una spianatoia e stendetela con l'aiuto di un matterello. La vostra sfoglia dovrà essere spessa circa 1 cm. Ricordate di tenere da parte una piccolo pezzo di frolla per la decorazione.

  4. Usate la base di frolla per foderare uno stampo da crostata di 24 cm di diametro, pareggiate i bordi e poi bucherellate la frolla con i rebbi di una forchetta. In questo modo la pasta non si gonfierà in cottura.

  5. Prendete la marmellata (del gusto che preferite) e versatela nel guscio di pasta frolla. Livellate lo strato con il dorso di un cucchiaio.

  6. Dedicatevi ora alla decorazione della crostata senza burro. Stendendo l'altro pezzo di pasta frolla e ricavatene delle strisce di larghezza di circa 1 cm, che andranno a comporre il reticolo decorativo sopra la marmellata.

  7. Infornate e cuocete per 30 minuti in forno preriscaldato a 180°.

  8. Lasciate raffreddare la crostata a temperatura ambiente prima di sformarla. Spolverate poi con dello zucchero e velo e... buon appetito!

Crostata senza burro: le varianti

crostata di marmellata

Foto Pixabay/gate74

Dopo aver visto come fare la crostata di marmellata senza burro, ci occupiamo ora delle varianti più buone di questo dolce leggero e friabile. Anche in questo caso, prepararle è un gioco da ragazzi, ovviamente con i giusti consigli e qualche piccolo segreto per rendere ogni dolce speciale e perfetto. Il bello (e il buono) di queste ricette di crostata senza burro è che si adattano a ogni stagione e occasione. Sono l’ideale per un dessert a bordo piscina, d’estate, ma anche davanti al fuoco di un camino nelle fredde serate invernali. Scopriamole tutte!

Crostata senza burro e uova

La crostata di marmellata senza burro si può fare anche senza uova, per un risultato ancora più leggero e ideale per chi è ha intolleranze. Per farla basta usare 80 ml di acqua al posto dei due ingredienti della pasta frolla base. Ecco il procedimento: sciogliete lo zucchero nell’acqua (fredda), unitevi l’olio e mescolate. Setacciate la farina con il lievito per dolci e il sale, per poi versare il composto liquido nella farina e lavorare fino ad ottenere un panetto omogeneo. Per il ripieno e la decorazione seguite semplicemente gli step standard che vi abbiamo spiegato all’inizio di questo articolo.

Crostata integrale senza burro

Variante semplicissima da realizzare, la crostata integrale senza burro si prepara usando la farina integrale al posto di quella 00, da introdurre nella medesima quantità. La pasta frolla che otterrete non ha bisogno di riposare in frigorifero, ed è praticamente pronta all’uso! Provatela per dare un tocco ancora più rustico e leggero alla vostra ricetta, il risultato è da leccarsi i baffi!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

crostata senza burro e lievito

Foto Pixabay/hux

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…