Fagottini di spinaci libanesi

Fagottini di spinaci libanesi

  • facile
  • 2 ore e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 410/porzione
  • Vegetariana

Questi fagottini di spinaci libanesi sono uno delle tante cose che fanno parte delle mezze, gli antipasti libanesi. Sono deliziosi con il sapore degli spinaci accentuato dal limone, vegetariani e abbastanza leggeri dal punto di vista dietetico, provateli.

Ingredienti

  • 1 kg di spinaci freschi
  • 2 limoni
  • 2 cipolle
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 mazzetto di menta fresca
  • 1,300 g. di farina
  • 25 g. di lievito di birra
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva
  • sale q.b.

fagottini di spinaci

Preparazione

  1. Pulite e lavate gli spinaci e fateli a pezzetti di circa 4/5 cm., spruzzateli di sale e lasciateli riposare qualche tempo. Poi strizzateli bene per fare uscire tutta l’acqua.
  2. Pulite la cipolla e tritatela finemente, fate lo stesso con il prezzemolo e la menta.
  3. Pelate al vivo i limoni, tagliateli a pezettini, cercando di eliminare tutte le pellicine e i semi.
  4. Mettete il tutto in una ciotola e mescolate bene, avrete preparato il ripieno.
  5. Preparate la pasta: in una ciotola mettete la farina, 1 cucchiaio di sale, il lievito sciolto in acqua tiepida.
  6. Iniziate a lavorare, e continuate ad aggiungere acqua, sempre tiepida, fino ad ottenere una pasta omogenea (potete usare anche un robot da cucina per fare questo impasto).
  7. Coprite la ciotola e lasciatela lievitare in un luogo tiepido fino a che sarà raddoppiata in volume.
  8. Riprendete la pasta e lavoratela sulla spianatoia.
  9. Poi stendetela con il matterello e ritagliate con un taglia pasta o un bicchiere grande dei cerchi di circa 10 cm. di diametro.
  10. Mettete un cucchiaio di ripieno su ogni cerchio e chiudeteli in forma triangolare.
  11. Mettete i fagottini su una placca da forno oliata, o coperta di carta da cucina, e cuocete in forno caldo a 180 gradi fino a che diventeranno di un bel colore dorato.
  12. Servite questi fagottini libanesi a temperatura ambiente.
Foto di Daniele Muscetta

Parole di GIeGI