Insalata di mare

insalata di mare

Foto Shutterstock | Karl Allgaeuer

  • facile
  • 2 ore
  • 8 Persone
  • 160/porzione

Come fare una ottima insalata di mare facile e veloce? Con la nostra ricetta semplice! Sarà un gioco da ragazzi preparare questo che è uno dei più noti antipasti di mare servito per le grandi occasioni. Gli ingredienti per preparare un’ottima insalata di mare fredda o calda sono tanti. In genere si usano molluschi come polpi, seppie e calamari, crostacei come gamberi e mazzancolle, e poi ancora cozze e vongole. Il tutto può poi essere servito con patate lesse, sedano a cubetti e una generosa spolverata di prezzemolo. La regola d’oro per un risultato perfetto è usare solo prodotti freschissimi e avere pazienza di cuocere tutti gli ingredienti separatamente, rispettando i tempi di cottura.

Ingredienti

  • Polpo 1 kg
  • Seppie e/o calamari 500 gr
  • Gamberi 300 gr
  • Cozze 1 kg
  • Olive taggiasche 200 gr
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Limoni 1
  • Olio d’oliva extra vergine qb
  • Sale e pepe nero qb
  • Aglio 1 spicchio (facoltativo)

Preparazione

  1. Pulite e lavate accuratamente il polpo, i calamari e le seppie, togliendo occhi, sacche con inchiostro, osso e becco.

  2. Lavate i gamberi. Pulite le cozze eliminando la barba e raschiandoli per togliere le impurità.

  3. Cuocete separatamente i diversi molluschi e crostacei tuffandoli in acqua bollente. Per le seppie, i calamari e i crostacei salate l'acqua e cuocete separatamente 4/5 minuti, mentre il polpo va lessato 40 minuti e lasciato raffreddare dentro la sua stessa acqua di cottura.

  4. Aprite le cozze mettendole in una pentola coperta e cuocete a fiamma alta per 5 minuti circa, fino a che si aprono le valve. Seguite i nostri consigli su come aprire le cozze a caldo e a freddo

  5. Tagliate tutti i molluschi a pezzetti e metteteli in una ciotola. Sgusciate i gamberi e le cozze e uniteli ai molluschi. Se volete potete tenere qualche guscio per decorare i piatti.

  6. Pulite e tritate prezzemolo e aglio (se lo usate). Condite l'insalata di mare con il trito ottenuto, aggiungete il succo di limone, l'olio d'oliva extra vergine, poco sale e le olive taggiasche.

Varianti dell’insalata di mare

insalata di mare e verdure

Foto Shutterstock | Luca Santilli

L’insalata di mare può essere servita sia calda che fredda. Per quest’ultima versione lasciate riposare l’insalata di mare alcune ore in frigorifero prima di gustarla. Al momento di servirla mescolatela di nuovo, e se serve aggiustate di sale, di limone e di olio.

Insalata di mare con verdure

Aggiungete alla vostra insalata di mare fatta con la ricetta in alto 10 pomodorini tagliati a spicchi, una costa di sedano tagliata a rondelle e due carote tagliate a julienne. Potete inoltre aggiungere fettine di peperone rosso sbollentato per 5 minuti o bastoncini di zucchine, crude o appena sbollentate in acqua salata.

Scopri anche l’insalata mista di pesce

Insalata di mare con patate

Un’altra variante molto gustosa è l’insalata di mare con patate bollite. Facile e veloce, si prepara aggiungendo ai molluschi e crostacei tre o quattro patate cotte al vapore o lessate in acqua per 20/30 minuti (dipende dalla grandezza delle patate).

Leggi anche la ricetta del polpo e patate

Se gradite un piatto ancora più aromatico potete personalizzare la vostra insalata con rondelle di cipolle di tropea tagliate fini, cipollotti, erba cipollina, foglie di basilico. Per un piatto più ricco aggiungete ceci lessati o avocato tagliato a cubettoni. E per la presentazione potete adagiare la vostra insalata in foglie di lattuga fresca, ovviamente lavata e asciugata.

Potrebbe interessarti anche

polpo alla griglia

Foto Shutterstock | Jacek Chabraszewski

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.