Moscow mule

Boccale di rame con moscow mule, long drink

Foto Shutterstock | Brent Hofacker

  • facile
  • 10 minuti
  • 1 Persone
  • 210/porzione

Il moscow mule è un long drink dal sapore unico e intenso grazie alla presenza di lime e zenzero. Può essere servito sia come aperitivo che after dinner; l’importante è che venga offerto nei caratteristici boccali di rame che lo hanno reso celebre in tutto il mondo. Possiamo renderlo alcolico grazie alla presenza della vodka e della ginger beer fra gli ingredienti, ma esistono anche altre varianti analcoliche oltre alla ricetta ufficiale IBA. Come è nato il moscow mule? A discapito del suo caratteristico nome, non è un cocktail nato di Russia ma in un bar di New York nel 1941 grazie alla joint venture di due imprenditori statunitensi. Il primo – John G. Martin – importava negli Stati Uniti la vodka Smirnoff, e il secondo – Jack Morgan – vendeva ginger beer. Gli affari andavano male per entrambe le attività, decisero quindi di creare un cocktail che potesse aumentare le vendite e ci riuscirono: per anni il moscow mule è stato uno dei cocktail più gettonato dagli americani. Scopriamo quindi la ricetta originale del moscow mule e la sua variante analcolica.

COCKTAIL ALCOLICI: I PIÙ FAMOSI

Ingredienti

  • vodka 4,5 cl
  • ginger ale 12 cl
  • lime 1
  • ghiaccio q.b.

Preparazione

  1. Tritate i cubetti di ghiaccio nel pestello fino a ottenere delle schegge grossolane.

  2. Togliere la scorza al lime e metterla da parte.

  3. Spremere il lime e filtrare il succo.

  4. Inserire nel boccale di rame la vodka, il ginger ale, il succo di lime e il ghiaccio.

  5. Servire subito il moscow mule ghiacciato dopo aver decorato il boccale con la scorza di lime tagliata in precedenza.

Ginger ale oppure ginger beer?

C’è un po’ di confusione a riguardo, facciamo quindi chiarezza. Sono entrambi softdrink che vengono prodotti con estratto di radice di zenzero. La ginger beer, quella utilizzata all’interno del moscow mule, è il risultato della fermentazione alcolica della radice di zenzero con lievito, lime o limone e zucchero. Il ginger ale, invece, è l’estratto di zenzero in purezza e la percentuale di questo può dividere il drink in altre due differenziazioni: golden (maggiore) e dry-pale (minore).

Moscow mule analcolico senza ginger beer

Moscow mule analcolico

Foto Shutterstock | Elena Veselova

Come abbiamo accennato all’inizio per la realizzazione del moscow mule è necessario l’utilizzo della ginger beer. La bevanda ottenuta sarà alcolica al punto giusto, ma se è un long drink analcolico quello che state cercando, proseguite nella lettura per scoprire la ricetta da servire sempre nei caratteristici boccali di rame.

Ingredienti

  • 120 ml di Ginger Ale
  • 30 ml di cedrata
  • 1 lime
  • ghiaccio q.b.

Preparazione

  1. Pestare il ghiaccio e versarlo nel boccale di rame.
  2. Tagliate la scorza del lime e mettetela da parte.
  3. Spremete il succo del lime.
  4. Versate il succo spremuto, la cedrata, il ginger ale e il ghiaccio.
  5. Mescolare con una cannuccia e servire subito.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.