Pasta del montanaro

Pasta del montanaro ricetta

Pasta del montanaro - buttalapasta.it

  • facile
  • 5 minuti
  • 4 Persone
  • 378/porzione

La ricetta della pasta del montanaro è facilissima, si tratta di un primo piatto di pasta condito con un sugo semplice in bianco ma molto saporito realizzato con ingredienti tipici delle zone di montagna. Quindi parliamo di funghi e speck, ma puoi usare anche la salsiccia sia per sostituirlo che in aggiunta. Senza dubbio è una delle ricette di primi piatti sfiziosi che puoi portare in tavola per il menu di tutti i giorni, sia per le occasioni speciali dato che ha un sapore speciale ed è un piatto molto appagante.

Come accennato, gli ingredienti sono molto saporiti e tipici della cucina di montagna, lo speck e i funghi (possono essere porcini o di altre varietà), meglio se freschi e appena raccolti, ma in mancanza si possono usare anche i funghi surgelati o quelli secchi, purché adeguatamente reidratati in acqua per farli tornare morbidi.

Questa pasta del montanaro è realizzata con un sugo in bianco senza panna, ma vuoi dare un tocco ancora più cremoso puoi aggiungerla, come nella ricetta della pasta speck funghi e piselli. Ma ora vediamo come fare questa ricetta semplicissima per un primo piatto davvero molto saporito.

Ingredienti

  • Pasta corta o lunga 320 gr
  • Speck in un'unica fetta 200 gr
  • Funghi 300 gr
  • Scalogni 2
  • Erba cipollina 1 mazzetto
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Olio extra vergine di oliva qb

Preparazione

  1. Inizia la ricetta della pasta del montanaro pulendo bene i funghi, se stai usando quelli freschi, elimina l'estremità inferiore del gambo e tutti i residui di terra. Se hai scelto i porcini non lavarli sotto l'acqua corrente ma usa un panno inumidito per non togliere via tutto l'aroma.

  2. Taglia i funghi a fettine sottili e metti da parte. Ora sbuccia gli scalogni e tritali finemente, mettili ad appassire in una padella con un paio di giri di olio extra vergine di oliva. Aggiungi lo speck tagliato a cubettini e fai rosolare per alcuni minuti.

  3. Unisci anche i funghi tagliati sottili e cuoci a fuoco medio spadellando, cioè muovendo la padella per girarne il contenuto all'interno, altrimenti puoi usare anche un cucchiaio di legno. Cuoci per circa 10 / 15 minuti, fino a quando i funghi sono ben teneri. Regola di sale e pepe.

  4. Nel frattempo metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua, aggiungi sale e porta a ebollizione, versa la pasta e fai cuocere al dente, scolala e mettila nella padella con il condimento, salta per un paio di minuti, eventualmente aggiungendo un poco di acqua di cottura della pasta.

  5. Impiatta la tua pasta del montanaro terminando con un'abbondante spolverata di erba cipollina tritata.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti