Pollo al curry

Pollo al curry

Foto Shutterstock | AS Food studio

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 430/porzione

Prepariamo la ricetta del pollo al curry e mele, una pietanza classica, semplice e veloce, tipica dalla cucina indiana. Per il nostro piatto useremo il petto di pollo a bocconcini, ma potete usare anche gli straccetti o il petto intero. È una ricetta senza panna, infatti è previsto lo yogurt a rendere cremoso questo secondo piatto. Potete sostituire lo yogurt con il latte di cocco per conferire al piatto un sapore ancora più invitante e, allo stesso tempo, favorire la creazione di un condimento più cremoso. Il termine “curry” indica una miscela di spezie miste, generalmente composte di aglio, coriandolo, chiodi di garofano, cardamomo, cannella e poco altro. Il curry può quindi variare nel gusto, a seconda di quale spezia è presente in maggiore quantità. Questo secondo piatto a base di carne bianca si prepara in maniera facile e veloce, potete quindi presentare il pollo al curry con mele per una cena etnica in compagnia di amici così come ad un pranzetto in famiglia.

Ingredienti

  • Petto di pollo 1 Kg
  • acqua bollente aromatizzata (o brodo vegetale) qb
  • Cipolla 1
  • Mele 2
  • Curry 3 cucchiai
  • Olio di oliva extravergine 1 cucchiaio
  • Burro 60 gr
  • Yogurt greco intero 250 gr
  • Sale q.b.
  • Succo di limone 2 cucchiai

Preparazione

  1. pollo al curry.1

    Pulite il petto di pollo e ponetelo su un tagliere. Con un coltello affilato, ma prestando cura ed attenzione, tagliatelo a bocconcini delle stesse dimensioni, come per lo spezzatino.
  2. pollo al curry.2

    Corspargete il pollo con due cucchiai di curry, mescolate e fate marinare per almeno mezz’ora in un luogo fresco.
  3. pollo al curry.4

    Sbucciate la cipolla, lavatela e tagliatela finemente a pezzetti. Trasferitela ad imbiondire su fuoco medio in una padella ampia ed antiaderente tipo wok, insieme all’olio.
  4. pollo al curry.5

    Mentre la cipolla cuoce, lavate bene le mele, asciugatele con un canovaccio pulito e sbucciatele, quindi riducetele, sempre con un coltello, a tocchetti regolari.
  5. pollo al curry.6

    Unitele adesso alla cipolla oramai cotta aggiungendo anche 10 gr di burro: fatelo sciogliere e mescolate per amalgamare il tutto.
  6. pollo al curry.7

    Aggiungete mezzo cucchiaino di curry ed un cucchiaio di acqua bollente e fate stufare gli ingredienti riuniti nella padella.
  7. pollo al curry.9

    Dopo 5 minuti di cottura, quando il liquido si sarà ristretto, prelevate dalla padella l’intingolo di cipolla e mele e tenete da parte in una ciotola.
  8. pollo al curry.11

    Nella stessa padella fate scaldare 30 gr di burro su fuoco basso, quindi adagiatevi i bocconcini di pollo e fateli rosolare per due minuti.
  9. pollo al curry.13

    Mescolate il pollo per farlo rosolare uniformemente ed aggiungete altri 10 gr di burro.
  10. pollo al curry.14Aggiungete l’acqua profumata alla cannella e cardamomo (o in alternativa il brodo vegetale).

  11. pollo al curry.15

    Fate stufare a fuoco basso per 5 minuti e coprite con il coperchio.
  12. pollo al curry.20

    Scoprite il wok ed unite l’intingolo di mele e cipolla al pollo, fate stufare coperto per altri 5 minuti, poi fate evaporare il sughetto ottenuto.
  13. pollo al curry.23

    Quando il sughetto del pollo si sarà ristretto di due terzi aggiungete lo yogurt.
  14. pollo al curry.24

    Aggiungete il terzo cucchiaio di curry scarso (avevate messo mezzo cucchiaino nelle mele con la cipolla) e fatelo sciogliere. Mescolate e fate cuocere per 2-3 minuti su fiamma molto bassa.
  15. pollo al curry.25

    Infine, a fuoco spento, unite il succo di mezzo limone e mescolate.
  16. pollo al curry.26

    Il pollo al curry è pronto, fate riposare per un minuto prima di servire.

Varianti del pollo al curry

pollo al curry con riso basmati

Foto Shutterstock | Goskova Tatiana

Il piatto si presta, per sua natura, a tutta una serie di aggiunte e variazioni. Per preparare il pollo al curry senza latte dovrete sostituire lo yogurt o la panna utilizzati solitamente con del latte o della panna vegetali. Se volete sentirvi ancora più vicini alla tradizione indiana provate a cucinare il pollo al curry sostituendo lo yogurt greco con il latte di cocco ed aggiungendo anche dell’uvetta insieme alle mele. Il sapore sarà un po’ più dolce, ma senz’altro più vicino alla ricetta originale, da preparare per una cena speciale.

Prova anche il curry di pollo al miele

Pollo al curry con riso basmati

Molti sono soliti servire il pollo al curry con riso basmati, per portare in tavola un piatto unico e completo di tutti i nutrienti necessari per un pasto equilibrato. Si tratta, in realtà, di un abbinamento vivamente consigliato in quanto la delicatezza del riso non fa altro che completare alla grande la sapidità del pollo. Per preparare questa ricetta basterà cuocere a parte 250 grammi di riso basmati da servire insieme al pollo.

Prova anche il riso basmati con pollo

Pollo al curry con verdure

Il pollo al curry con zucchine è una delle versioni più delicate che possiate portare in tavola. Unitele o sostituitele alle mele, per un risultato ancora più delizioso. Stesso procedimento per il pollo al curry ai peperoni. Per preparare il pollo con le verdure vi servirà mezzo litro di brodo vegetale con il quale irrorare il pollo rosolato e due zucchine, un peperone giallo, due pomodori maturi e due carote, che farete stufare per 5 minuti separatamente con due spicchi di aglio. Una volta unito il tutto cuocete, coperto, per un quarto d’ora, per far restringere il brodo. Anche questa versione può essere accompagnata con del riso basmati.

Scopri anche il curry verde di pollo

Pollo al curry con panna

Potete usare la panna per rendere cremoso il pollo, al posto dello yogurt o del latte di cocco. Basterà sostituire la quantità di yogurt indicata nella ricetta principale con circa 200 ml di panna fresca liquida.

Prova anche il pollo al cocco e vaniglia

Pollo al curry con Bimby

Mettere nel boccale 3 cucchiai di olio, una cipolla pulita, uno spicchio di aglio e, se piace un peperoncino: 3 min. 100° vel. 4. Unire 600 grammi di petto di pollo tagliato a tocchetti e infarinato, due o tre cucchiai di curry a piacere, la paprica per renderlo ancora più aromatico e di colore leggermente rosso, il sale e il pepe: 3 min. 100° vel. Soft antiorario. Unire circa 300 ml di brodo: 10 min. 100° vel. Soft antiorario. Nel caso il pollo si asciugasse troppo aggiungere altro brodo. Servite con una spolverata di prezzemolo sminuzzato a piacere accompagnato con del riso basmati bianco.
petto di pollo al curry

Foto Shutterstock | Tatiana Volgutova

Potrebbe interessarti anche

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.