Salsa verde per bollito

salsiera con salsa verde al prezzemolo per il bollito di carne

Foto Shutterstock | Maryia_K

  • facile
  • 20 minuti
  • 6 Persone
  • 54/porzione

Con la ricetta della salsa verde per bollito potete accompagnare in modo eccezionale il vostro bollito misto di carne alla piemontese. Si tratta di una ricetta classica della cucina italiana, anche chiamata bagnet verd, un condimento che renderà deliziosi i vostri piatti da servire nel menu di Natale a base di carne. Per fare questa salsa verde al prezzemolo non possono mancare aglio, acciughe e capperi, che andremo a preparare così…

Ingredienti

  • prezzemolo 130 gr
  • aglio 2 spicchi
  • capperi 30 gr
  • mollica di pane raffermo 80 gr
  • aceto bianco mezzo bicchiere
  • filetti di acciughe sott'olio 3
  • tuorli di uova sode 2
  • olio extravergine di oliva 150 ml
  • sale e pepe qb
  • pepe

Preparazione

  1. Per la preparazione della ricetta della salsa verde per il bollito cominciate lessando le uova. Dopo aver preparato le uova sode lasciatele raffreddare, sgusciatele e prendete i tuorli. Passateli al setaccio lasciandoli cadere in una ciotola.

  2. Prendere la mollica del pane raffermo e ammorbiditela nell'aceto. Dopo 10 minuti strizzatela e aggiungetela ai tuorli sodi.

  3. Tritate finemente l'aglio sbucciato, i capperi dissalati (sciacquateli sotto acqua e asciugateli) e le acciughe. Unite il tutto nella ciotola con i tuorli.

  4. Lavate il prezzemolo, poi asciugatelo e tritatelo finemente, poi unitelo insieme agli altri ingredienti nella ciotola.

  5. Aggiungete l'olio, mescolando, e regolate di sale e pepe. Fate riposare la salsa verde un paio di ore prima di gustarla. Se non la consumate tutta mantenetela in frigo coperta d'olio in un barattolo chiuso.

Varianti della ricetta del salsa per bollito

ciotola con salsa bagnet verd

Foto Shutterstock | Fanfo

La salsa verde per bolliti o bagnet verd può essere arricchita anche con cubetti di peperone. C’è chi ama unire anche della cipolla o scalogno tritato (però non è più la ricetta tradizionale piemontese), e chi dei cetriolini sottaceto per aumentare la nota acida del condimento. Se volete rendere questa salsa molto più liscia e cremosa potete passare gli ingredienti al mixer, frullando con brevi colpi per evitare che il prezzemolo diventi nero, ossidandosi.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.