Sformato freddo di zucchine

sformato freddo di zucchine

  • facile
  • 1 ora e 45 minuti
  • 4 Persone
  • 350/porzione
  • Vegetariana

Questo sformato da servire freddo è il modo ideale per preparare le zucchine; leggero e nutriente accompagnato da un dessert a base di frutta diventa un perfetto pranzo perfetto all’insegna della leggerezza.

Ingredienti

  • 1,5 kg. di zucchine
  • 2 cipolle
  • 130 gr circa di mollica di pane raffermo
  • 4 uova
  • 1 mazzetto di basilico
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • latte q.b.
  • sale q.b.

sformato freddo di zucchine

Preparazione

  1. Pelate le cipolle, eliminate gli estremi delle zucchine, lavate ed asciugate il tutto, e poi affettatele finemente.
  2. Fate cuocere le verdure con poco olio a fuoco moderato per circa 20 minuti; se necessario unite pochissima acqua tiepida.
  3. Riducete le verdure in purè schiacciandole con una forchetta o frullandole molto brevemente in un robot da cucina; dovete ottenere un composto grossolano non una crema omogenea.
  4. A piacere potete aggiungere pezzetti di avocado.
  5. Ammollate con poco latte la mollica di pane, eliminate l’eccesso di latte e frullate il tutto con il robot da cucina.
  6. Rompete le uova in una ciotola, unitevi il basilico pulito, lavato e tritato, e successivamente la mollica di pane frullato e il purè di verdure.
  7. Aggiustate di sale.
  8. Ungete con l’olio uno stampo da terrina, versateci il composto di zucchine, e cuocete in forno a 150 gradi per 1 ora e 30 minuti.
  9. Una volta cotto lasciate raffreddare questo sformato di zucchine, e poi fatelo riposare in frigorifero per almeno una notte.
  10. Al momento di servirlo toglietelo dallo stampo, deporlo su un piatto da portata e decorate con foglie di basilico e salsa di pomodoro.
 
Foto di tofu666

Parole di GIeGI

Da non perdere