Spaghetti al nero di seppia

Spaghetti al nero di seppia

Foto Shutterstock | Giancarlo Malandra

  • media
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 450/porzione

Se volete delle idee su come usare il nero di seppia, questa ricetta fa al caso vostro. Si tratta di un primo piatto molto sfizioso e… colorato! Gli spaghetti al nero di seppia hanno un colorante tutto naturale, cioè proprio il nero che la seppia utilizza per difendersi dagli attacchi di altri pesci! Il nostro consiglio è di usare del nero di seppia fresco prelevandolo direttamente dalle seppie usate per questa ricetta, perché in genere è più profumato, ma se avete preso delle seppie già pulite potete usare quello in bustina. Non vi resta che provare questo delizioso primo piatto di pesce dal sapore unico e super sfizioso!

Ingredienti

  • spaghetti 400 gr
  • seppie da pulire, con la sacca del nero 700 gr
  • aglio 1 spicchio
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • vino 1 bicchiere
  • sale q.b.
  • Pepe macinato q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della pasta al nero di seppie pulendo le seppie: praticate un piccolo taglio ed estraete l’osso dal dorso. Apritele a metà, quindi estraete delicatamente le sacche contenente il nero di seppia e tenetelo da parte in una ciotola. Fate attenzione, perché l'inchiostro potrebbe schizzare, quindi procedete lentamente.

  2. Pulite il resto delle seppie togliendo occhi e denti centrali, tagliandole a listarelle e tritando finemente i tentacoli. Cercate di tagliare la seppia in pezzi piccoli e della stessa grandezza, in maniera tale che la cottura risulti omogenea e veloce.

  3. In una padella capiente mettete l’olio e aggiungete l’aglio, quindi toglietelo appena sarà ben dorato. Versate le seppie nella padella con l'olio, e mescolate cuocendo per 5 minuti aggiungendo il vino bianco.

  4. Una volta evaporato il vino, unite le sacche con l’inchiostro, e con l’aiuto di un cucchiaio o di una forchetta, rompetele facendo pressione o bucandole. Spegnete il fuoco, aggiungete il prezzemolo tritato e mescolate.

  5. Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata, scolateli al dente e uniteli al condimento di seppie e saltate tutto in padella un paio di minuti, aggiungendo una spolverata di pepe. Servite i vostri spaghetti al nero di seppia ben caldi

Pasta al nero di seppia

Tagliatelle al nero di seppia con gamberi e pomodori

Foto Shutterstock | harikarn

Se volete fare la pasta al nero di seppia per suggestive tagliatelle nere o lasagne nere potete preparare una semplice sfoglia di pasta fresca all’uovo in cui aggiungere, nell’impasto, il nero di seppia, che si ricava appunto dalle seppie acquistate fresche oppure si compra in bustine. Provate anche la ricetta della tagliatelle al nero di seppia con gamberi se volete un primo piatto stuzzicante e diverso dal solito.

pasta con sugo al nero di seppia

Foto Shutterstock | richardernestyap

Invece, se preferite un condimento per la pasta nera con il pomodoro provate il sugo al nero di seppie, ottimo anche per fare un risotto colorato al profumo di mare.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.