Spaghetti alla nerano

spaghetti alla nerano zucchine

  • media
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 532/porzione

spaghetti alla nerano zucchine

Gli spaghetti alla nerano sono il risultato perfetto dell’abbinamento tra pasta e zucchine! Questo tipico piatto della tradizione napoletana è davvero facile e veloce da preparare, un procedimento semplice e perfetto per una ricetta che vi garantirà una splendida figura agli occhi dei vostri ospiti! Per la sua buona riuscita è necessario che la preparazione sia molto cremosa…da leccarsi i baffi! Scopriamo insieme come realizzare questa delizia!

Ingredienti

  • 400 gr di spaghetti
  • 700 gr di zucchine
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • due spicchi di aglio
  • sale q.b
  • pepe nero q.b.
  • 200 gr di provolone
  • 4 foglie di basilico

Preparazione

  1. Per preparare questa ricetta è necessario iniziare a lavare le zucchine, tagliatele a fettine molto sottili e successivamente friggetele in olio extravergine d’oliva.
  2. Terminata la fase di friggitura, ponetele su un po’ di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  3. Riempite una pentola dai bordi alti con della’acqua, lasciate bollire il tutto e successivamente buttate gli spaghetti per cuocerli.
  4. Durante questo tempo versate sei cucchiai di olio all’interno di un’altra padella antiaderente e lasciate rosolare un paio di spicchi d’aglio.
  5. Prendete un terzo delle zucchine e immergetele per qualche secondo in acqua bollente, successivamente versatele nel tegame precedentemente utilizzato con l’olio e senza aglio.
  6. Scolate quindi la pasta al dente e versate il tutto all’interno del tegame con le zucchine passate e quelle a tondelle.
  7. Mantecate il tutto leggermente a fuoco lento e in seguito ravvivando la fiamma.
  8. Passati cinque minuti, togliete il tutto dal fuoco e aggiungete il provolone precedentemente grattuggiato; mescolate il tutto e lasciatelo assorbire dalla pasta.
  9. rendete il vostro piatto più gustoso facendo gratinare in forno per 5 min.
  10. Impiattate il tutto aggiungendo un po’ di pepe e un po’ di basilico.
  11. Il vostro primo piatto è pronto per essere servito in tavola…bon apetit!
 
Foto: PracticalHacks

Parole di Liliana Panzino

Da non perdere