Stufato vegetale

stufato vegetale

  • facile
  • 40 minuti
  • 10 Persone
  • 134/porzione
  • Vegetariana

L’estate porta tante verdure fresche ed accessibili dal punto di vista economico; inoltre le verdure sono alla base di una cucina leggera e dietetica adatta al clima estivo. Allora perchè non preparare uno stufato con tante belle verdure, da servire come contorno oppure come primo piatto se lo useremo per condire della pasta.

Ingredienti

  • 3 kg di verdure miste, a scelta tra melanzane, peperoni, zucchine, carote, sedano, fagiolini, cipolle
  • 1 kg di pomodori ben maturi
  • 3 spicchi di aglio
  • Olio d’oliva extra vergine q.b.
  • Sale q.b.
  • Aromi a scelta peperoncino rosso piccante o curry o miscela di spezie per cous copus o basilico fresco

stufato vegetale

Preparazione

  1. Pulite e tagliate a pezzetti regolari tutte le verdure.
  2. Sbollentate i pomodori freschi 1 minuto in acqua bollente e spellateli.
  3. Potete sostituire i pomodori freschi con 800 gr di passata di pomodoro.
  4. Triturateli grossolanamente, fate questo anche se usate i pelati.
  5. Mettete in una capace casseruola i pomodori e le verdure, e ponete sul fuoco.
  6. Aggiungete acqua fino a coprire a filo, salate e fate cuocere a fuoco moderato.
  7. Lasciate cuocere fino a che tutte le verdure siano morbide, aggiungendo acqua calda se asciugassero troppo.
  8. Verso la fine della cottura aggiungete gli aromi che preferite, ricordando che se usate delle spezie piccanti allora potreste usare pochissimo o niente sale.
  9. Al momento di servire condite con un filo di olio crudo.
  10. Accompagante questo stufato di verdure con del riso o cous cous.
 
Foto di nikki

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.