Involtini di vitello con panna

Involtini di vitello con panna

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

involtini vitello e panna Oggi prepareremo gli involtini di vitello con panna, una classica ricetta a base di carne della cucina italiana, che spesso si cuoce nella salsa di pomodoro, ma che oggi realizzeremo utilizzando odori e sapori particolari (tra cui il pecorino pugliese o il brandy), che inebrieranno i vostri sensi e vi faranno venire immediatamente l’acquolina in bocca. La ricetta è molto semplice, sarà resa più originale dalla cremosità della panna e della senape e potrete prepararla per offrire ai vostri ospiti un secondo piatto degno di un pranzo domenicale con i fiocchi.

Ingredienti

  • 500 gr di fettine di vitello
  • 1 cucchiaio di senape
  • 50 gr di pangrattato
  • 2 tuorli d'uovo
  • 20 gr di pecorino grattugiato
  • vino bianco secco q.b.
  • 1 bicchierino di brandy
  • farina q.b.
  • 50 gr di burro
  • 2 bicchieri di panna da cucina
  • 1 mestolo di brodo caldo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

In una contenitore mescolate il pangrattato, i tuorli d’uovo, la senape, il pecorino, il vino bianco ed aggiustate di sale e pepe; quindi ponete questo composto sulle fette di carne di vitello. 
 
Arrotolate le fettine di vitello su se stesse e chiudetele con uno stecchino o con lo spago, infarinateli appena e rosolateli nella pedella con il burro e sfumando con il brandy; salate e pepate. 
 
Bagnate con il brodo e cuocete per 40 minuti a fuoco basso; qualche minuto prima di togliere gli involtini dal fuoco, aggiungete la panna, mescolate e cuocete a padella coperta con un coperchio. 
 
Foto da: www.paperblog.fr  

Parole di Waly

Da non perdere