Patè di fegatini

pate fegatini

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

pate fegatini Il patè di fegatini è una saporita ricetta, facile ed economica, e perfetta per le feste. Infatti, potete usare questo gustoso patè per preparare raffinate e saporite tartine o canapè, oppure servirlo come antipasto accompagnata da crostini caldi, ma è anche ottimo per un buffet, soprattutto se lo fate indurire in uno stampo decorativo, e decorate con formine di gelatina al Porto. Ma attenzione, occorrono fegatini freschissimi e di ottima qualità, prenotateli epr tempo dal vostro pollivendolo  

Ingredienti

  • 1/2 kg. di fegatini di volatili (pollo oppure se li trovate di anatra o oca)
  • vino di Porto oppure Marsala secco 1 dl. più quello per marinare i fegatini
  • 1/2 litro di brodo di pollo
  • 250 g. di burro
  • 2 cucchiai di Cognac
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Pulite i fegatini eliminando le vescichette verdi, poi lavateli e tampona teli con carta da cucina.  
Metteteli in una ciotola e lasciateli marinare coperti di Porto pe runa notte in frigorifero.  
Scolateli e cuoceteli per 12 minuti nel brodo bollente aromatizzato con un dl. di Porto (non quello usato per la marinatura)  
Scolateli di nuovo, e metteteli nel vaso di un robot da cucina assieme al burro morbido e il Cognac. Riduceteli in crema omogenea, poi aggiustate di sale e pepe.  
Fate riposare per almeno mezza giornata in frigorifero.  
Servite questo gustoso patè assieme a crostini caldi, oppure usatelo per preparare tartine e canapè. Potete anche farlo indurire in uno stampo decorativo e servirlo su un vassoio decorando con formine di gelatina al Porto.

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.