Apple pie tradizionale

  • Commenti (2)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Homemade Apple Pie

  • Difficoltà Difficoltà:

    Media

  • Tempo Tempo:

    1 h e 15 min 

  • Persone Persone:

    10

  • Calorie Calorie:

    265 kcal/100gr

Ecco la ricetta dell’apple pie tradizionale americana, per preparare una golosa torta di mele per la vostra famiglia. Questa torta è molto diffusa negli Usa e infatti è un dolce tipico, praticamente lo possiamo considerare il loro dolce tradizionale, un’ottima crostata alle mele importata in principio su quei territori dai primi coloni di origine inglese. Ovviamente in questa ricetta tradizionale troverete pure dei suggerimenti su come realizzare anche l’impasto dell’apple pie, che è fatto di una sfoglia particolare che non prevede l’utilizzo delle uova. Sulla vostra tavola farà proprio una bella figura questa buona torta ricca di frutta, profumata e fragrante che potrete preparare tutto l’anno, non solo in occasione delle feste, per essere sicuri di fare la gioia di tutti.

Ingredienti

Ingredienti per l’apple pie tradizionale (dosi per 1 torta da 8 / 10 porzioni)

Per l’impasto

  • 400 grammi di farina
  • 200 grammi di burro + poco per imburrare
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 5 cucchiai di acqua freddissima

Per il ripieno

  • 1 uovo oppure qualche cucchiaio di latte

Preparazione

  1. Metti gli ingredienti per l’impasto in una ciotola setacciando la farina, unendo sale e zucchero, aggiungendo il burro e cominciando a maneggiare, versando anche l’acqua e lavorando il tutto fino a che otterrai un impasto liscio e sodo.

  2. Avvolgi la pasta in un foglio di pellicola per alimenti e riponilo in frigo a riposare per mezz’ora.

  3. Nel frattempo sbuccia le mele e tagliale a spicchi o a cubetti, l’importante è che i pezzi siano della medesima grandezza.

  4. Metti le mele in una ciotola, unisci il succo del limone e la scorza, la cannella, lo zucchero, la noce moscata e la farina. Mescola molto bene gli ingredienti, ma con delicatezza, in modo da non sciupare le mele.

  5. Riprendi l’impasto dal frigo, stendilo in due dischi, ricopri con uno di esso uno stampo da torta già imburrato e infarinato.

  6. Farcisci con il preparato alle mele e ricopri con il disco di pasta rimanente. Chiudi bene i bordi e pratica qualche foro per permettere una perfetta cottura ed evitare che la pasta si gonfi.

  7. Con la pasta avanzata crea qualche decorazione. Spennella tutto con un uovo leggermente sbattuto (o il latte) e inforna nel forno preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti, poi abbassa a 180 e cuoci per altri 20 / 30 minuti. Quando sarà ben dorata puoi togliere dal forno e lasciare raffreddare su una gratella.

La qualità degli ingredienti da scegliere per l’apple pie e come presentarla

L’apple pie è la torta di mele per eccellenza, nella ricetta originale è previsto l’utilizzo delle mele Granny Smith, ma alcune versioni sono state eseguite con successo anche utilizzando mele Golden o Gala. La particolarità della pasta che avvolge la torta è quella di essere preparata senza l’uso di uova, e con pochissimo zucchero, perchè il fine ultimo è esaltare il gusto delle mele cotte insieme alle spezie, e una pasta frolla di sicuro risulterebbe troppo dolce. L’apple pie si può presentare tal quale, sia tiepida che a temperatura ambiente. Tradizionalmente è accompagnata spesso con del gelato alla vaniglia oppure qualche cucchiaiata di crema inglese.


Prova anche la torta di mele allo zafferano, un dolce delicato e squisito, oppure una deliziosa versione di strudel, con le mele e gli amaretti.


Foto di WinstonWong

Mar 06/03/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Kissthecook 13 marzo 2012 20:25

Cara Buttalapasta, il tuo sito mi piace molto, augurandomi di fare cosa gradita, ti ho lasciato un regalino sul mio blog, lo trovi qui:
http://blog.giallozafferano.it/kissthecook/una-gradita-sorpresa/
un affettuoso saluto e spero tu voglia continuare con questa simpatica iniziativa,ciao:

Rispondi Segnala abuso
Milena Marino
Milena Marino 16 marzo 2012 15:26

buonisima!!!!

Rispondi Segnala abuso
Seguici