Crepes con radicchio e speck

Crepes con radicchio e speck

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
300 Kcal/Pers

    Le crepes con radicchio e speck sono una preparazione ghiotta e prelibata. Questo primo piatto è realizzato con delle crepes deliziose e con della cremosa besciamella cotti in anticipo con le ricette che vi spiegheremo passo passo. Una sola raccomandazione: quando acquistate lo speck, chiedete che sia affettato sottile, perchè così le crepes acquisteranno maggiore scioglievolezza.

    Ingredienti

    Ingredienti Crepes con radicchio e speck per quattro persone

    • 230 g. di farina
    • 3 bicchieri di latte
    • 30 g. di burro fuso e freddo
    • 50 gr di burro
    • sale q.b.
    • 200 gr di speck
    • 1 cespo grande di radicchio
    • 3 uova
    • 1 pizzico di sale
    • 1/2 litro di latte possibilmente intero
    • 50 gr di farina 00
    • noce moscata (facoltativa)
    • 200 gr di emmenthal a fette
    • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Crepes con radicchio e speck

    Sbattete le uova, e poi incorporatele alla farina passata al setaccio e al sale.

    Mescolate per ottenere un composto omogeneo privo di grumi.

    A questo punto iniziate ad aggiungere il latte, a temperatura ambiente, poco alla volta, sempre mescolando per diluire bene il composto, e successivamente unite anche il burro fuso.

    Dovrete aver ottenuto una pastella fluida e densa come la panna.

    Lasciate riposare la pastella per almeno 2 ore.

    Prendete un padellino di circa 12 cm. di diametro, con i bordi arrotondati e antiaderente, e ungetela leggermente con un po’ di burro o olio.

    Scaldate la padella e versate al centro un mestolino del composto, facendolo distribuire uniformemente.

    Lasciate cuocere un pochino, poi aiutandovi con una spatola girate la crepes, e cuocete anche l’altro lato.

    Deponete le crepes pronte una sopra l’altra e coprite il tutto con carta di alluminio per tenerle calde.

    Mettete il burro in una pentolino o tegame, preferibilmente alto e stretto.

    Fate fondere il burro a fuoco molto dolce, facendo attenzione a non farlo attaccare al fondo.

    Fuori dal fuoco unite pian piano la farina e mescolate con un cucchiaio di legno o una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Fate cuocere uno o due minuti sempre mescolando: il composto deve assumere un bel colore dorato, non bruciacchiato.

    Sempre mescolando versate a filo il latte caldo e continuate a mescolare.

    Salate e aromatizzate a piacere con una bella grattatina di noce moscata, poi fate cuocere la besciamella mescolando di continuo.

    Continuate la cottura fino a quando la besciamella sarà bella densa e accennerà a bollire.

    Lavate il radicchio e mettetelo a cuocere a fuoco lento con l’aggiunta dell’olio fino a che non sarà appassito (10/15 minuti).

    Su ogni crepes ben stesa disponete le fette di speck, le fette di emmenthal, il radicchio cotto e poca besciamella.

    Avvolgete le crepes come fossero involtini

    Sistemate gli involtini in una teglia da forno dopo aver aggiunto sul fondo una mestolo di besciamella.

    Versate la besciamella rimasta sulle crepes e ponete nel forno a 170 gradi sotto il grill acceso, finchè la besciamella risulterà ben dorata.

    Foto di Maria

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti