Marmellata o confettura di pesche

Marmellata o confettura di pesche

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
255 Kcal/100gr

    Vi proponiamo la classica ricetta per la marmellata o confettura di pesche, una delle più note ed apprezzate conserve di frutta. Vi diamo il procedimento classico e un paio di varianti, con il Fruttagel (è pectina che aiuta la marmellata ad addensarsi), ed anche quello che richiede la sterilizzazione dei barattoli pieni di marmellata.

    Ingredienti

    Ingredienti Marmellata o confettura di pesche per quattro persone

    • 1 kg di pesche sane e ben mature (peso pulito, decidete voi se volete lasciarci la buccia o meno)
    • 500 gr di zucchero di canna

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Marmellata o confettura di pesche

    marmellata di pesche

    Per cominciare lavate le pesche, poi asciugatele, sbucciatatele (questo è opzionale), ed infine tagliatele a pezzi ed eliminate il nocciolo.

    Consigli:

    Se volete potete aggiungere in cottura metà di un nocciolo di pesca per aromatizzare, ma richiudetelo in un sacchetto di garza per eliminarlo alla fine.

    Mettete pesche e zucchero in una capace pentola di acciaio o smaltata (ma non di alluminio) e portate ad ebollizione.

    Cuocete mescolando di tanto in tanto fino a raggiungere la giusta consistenza, a seconda del tipo di pesche si va da un’oretta ad un’ora e mezza.

    Consigli:

    Per vedere se è giusta fate la classica prova: mettetene un pochino su un piattino, lasciate raffreddare un momento ed inclinate, non dovrebbe scorrere via.

    Quando sarà pronta versatela in barattoli sterilizzati, chiudeteli e rovesciateli, e lasciateli raffreddare in questa posizione.

    Consigli:

    Se non volete cuocerla troppo a lungo potete usare il Fruttagel seguendo le indicazioni sulla confezione, oppure versatela nei barattoli e poi sterilizzateli pieni facendoli bollire per 20 minuti completamente coperti di acqua.

    Foto di Ileana Pavone

    VOTA:
    4.2/5 su 3 voti