Pan di Spagna senza uova

Pan di Spagna senza uova

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
260 Kcal/100gr

    E’ possibile preparare un pan di Spagna senza uova? La ricetta, alla portata di tutti, ce ne regala uno pronto a stupire. Seguitela passo dopo passo per andare sul sicuro ottenendo un dolce soffice e per nulla secco, da poter gustare a colazione per accompagnare il latte ed il caffè o da poter farcire a piacere con creme varie per dare vita a dessert da non perdere. Si presta, infatti, alle feste di compleanno o le ricorrenze in genere opportunamente farcito e decorato. Questo senza uova è più leggero rispetto al pan di Spagna classico, ma non meno versatile: mettetelo alla prova anche con il cake design. Una volto pronto ricordate di avvolgerlo bene con un canovaccio pulito: si conserverà inalterato più a lungo.

    Ingredienti

    Ingredienti Pan di Spagna senza uova per sei persone

    • 280 gr di farina 00
    • 400 ml di latte intero
    • 2 cucchiaino di lievito per dolci
    • 150 gr di zucchero semolato
    • 50 gr di burro
    • 1 pizzico di sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Pan di Spagna senza uova

    Riunite sul piano di lavoro tutti gli ingredienti necessari per la preparazione del pan di Spagna senza uova, quindi pesateli.

    Preriscaldate il forno a 170°C in modalità statica.

    Imburrate ed infarinate una teglia tonda di 24 cm di diametro.

    Preferitene una con apertura a cerniera, in mancanza utilizzatene una comune.

    Setacciate la farina 00 insieme al lievito in polvere per dolci e teneteli da parte.

    In una ciotola capiente versate lo zucchero semolato ed unite un pizzico di sale.

    Unite agli ingredienti anche la farina ed il lievito e miscelate con un cucchiaio di legno o di metallo.

    Iniziate ad unire a filo il latte, sempre continuando a mescolare preferibilmente con le fruste elettriche.

    Dovrete ottenere un composto omogeneo e denso, privo di grumi.

    Fate sciogliere il burro in un pentolino su fiamma bassa.

    Una volta sciolto spegnetela e fatelo intiepidire, quindi unitelo nella ciotola.

    Versate quanto ottenuto all’interno della tortiera precedentemente preparata.

    Livellatene la superficie con una spatola.

    Ponete la teglia piena a cuocere nel forno già caldo per circa 35 minuti.

    Non aprite lo sportello del forno prima del tempo previsto: il dolce potrebbe sgonfiarsi.

    Una volta che la superficie del pan di Spagna risulta dorata e gonfia controllate lo stato della cottura.

    Inserite uno stecchino al suo centro: estraendolo dovrà essere asciutto.

    Sfornate il dolce e fatelo raffreddare, quindi estraetelo dallo stampo con molta attenzione per non farlo rompere.

    Spolveratelo a piacere con dello zucchero a velo, quindi servitelo a fette.

    In alternativa farcitelo dopo averlo tagliato in dischi.

    Varianti

    Per ottenere il pan di Spagna senza uova e lievito dovrete eliminare anche quest’ultimo dalla ricetta. Ricordate, però, di prestare attenzione nel momento in cui andrete ad incorporare gli albumi montati a neve: non dovrete assolutamente farli smontare. In alternativa utilizzate un cucchiaino di bicarbonato di sodio ed un cucchiaio di aceto di mele: insieme favoriscono la lievitazione.

    Il pan di Spagna senza uova e latte si ottiene, invece, utilizzando dell’acqua o del latte vegetale al posto di quello vaccino, e dell’olio di semi invece che il burro.

    Come farcirlo

    Il pan di Spagna può essere farcito con creme contenenti o meno le uova: se la più utilizzata è la crema pasticcera, potreste anche optare per la crema chantilly o per la panna montata, la quale può anche essere accoppiata con la Nutella o con delle marmellate a piacere.

    Photo by miniQQ / CC BY

    VOTA:
    4.5/5 su 1 voto