Tortellini fatti in casa, la ricetta tradizionale tramandata dalle nonne bolognesi

Vi sveliamo come si preparano i tortellini fatti in casa con la ricetta originale e tradizionale della Dotta Confraternita del Tortellino.

Tortellini fatti in casa ricetta

Tortellini fatti in casa - buttalapasta.it

La ricetta tradizionale dei tortellini fatti in casa tipici della cucina bolognese, preparateli insieme a noi e godetevi un risultato da applausi.

I tortellini fatti in casa sono spettacolari. Ecco come fare la pasta all’uovo più iconica della cucina dell’Emilia Romagna, la sfoglia va tirata sottile e il ripieno deve riposare per sprigionare tutti gli aromi tipici di questo piatto.

Ci sono tante ricette in giro che sono più o meno saporite e buone, ma questa che trovate di seguito è la vera ricetta dei tortellini fatti in casa, quella depositata dalla Confraternita del Tortellino, quindi potete andare sul sicuro!

Ricetta dei tortellini fatti in casa

Ci sono diversi passaggi per realizzare i tortellini fatti in casa come vuole la tradizione, non abbiate fretta, le cose buone hanno bisogno di tempo! Questa è la raccomandazione della nonna, e il risultato sarà ottimo.

Tortellini fatti in casa ricetta tradizionale

Tortellini fatti in casa con la ricetta tradizionale – buttalapasta.it

Una delle caratteristiche dei tortellini è che devono essere piccolini, cioè massimo 3 cm di lato, in modo tale da poterne raccogliere tanti in un cucchiaio. Se volete scoprire come chiudere i tortellini alla perfezione date uno sguardo ai nostri suggerimenti. E ora andiamo a vedere come preparare la ricetta.

Ingredienti

  • 10 uova
  • 1 kg di farina
  • 300 gr di lombo di maiale
  • burro
  • sale
  • pepe
  • rosmarino
  • aglio
  • 300 gr di prosciutto crudo
  • 300 g mortadella di Bologna
  • 450 g formaggio Parmigiano Reggiano
  • 3 uova per il ripieno
  • noce moscata

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta dei tortellini fatti in casa cospargendo il lombo di maiale con sale, pepe, rosmarino e aglio. Tenetelo a riposo per 2 giorni e poi cuocetelo a fuoco lento con un po’ di burro.
  2. Ripulite la carne dagli aromi e tritatela finemente con il prosciutto e la mortadella, impastate con il formaggio Parmigiano Reggiano e le uova, unite la noce moscata e mescolate fino a ottenere un impasto ben amalgamato. Fate riposare per 24 ore.
  3. Preparate la sfoglia fresca. Sulla spianatoia setacciate la farina formando la classica fontana.
  4. Fate un buco al centro e sgusciate le uova, procedete a incorporare la farina portandola al centro con le dita e amalgamandola alle uova.
  5. Impastate e formate una palla che coprirete di pellicola e farete riposare almeno 2 ore.
  6. Riprendete la pasta all’uovo e cominciate a lavorarla.
  7. Stendete la sfoglia con il matterello o con la macchinetta per la pasta e tagliatela in quadrati di 3 cm di lato.
  8. Ponete poco ripieno su ogni quadratino, poi ripiegateli a metà a triangolo e pigiate intorno ai bordi con le dita.
  9. Ripiegate leggermente l’angolo superiore del triangolo e terminate chiudendo i tortellini ad anello girandoli attorno al dito e sovrapponendo i due angoli esterni.
  10. Confezionate i tortellini pochi alla volta lasciando la rimanente sfoglia arrotolata su se stessa e coperta per evitare che si asciughi.

E scoprite tutte le ricette con tortellini che potete preparare per i vostri menu più speciali e appetitosi

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti