Viaggio nella tradizione gastronomica natalizia: i dolci toscani imperdibili sulla tavola delle feste

Dolci toscani di Natale

Dolci toscani di Natale, i tre che non possono mancare sulla tavola buttalapasta.it

Andiamo a scoprire insieme tre deliziosi dolci toscani tipici del periodo di Natale da preparare in casa con semplici ricette.

Con l’arrivo del Natale è bello preparare in casa dei piatti tipici per mantenere sempre viva la tradizione. Ad esempio sapete quali sono i dolci toscani di Natale che non possono mai e poi mai mancare sulla tavola delle feste?

Ci sono diverse specialità di dolci natalizi toscani che potete realizzare anche voi, e siccome sappiamo che ci sono tanti lettori golosi che ci seguono, allora non perdiamo altro tempo e di seguito andiamo subito a scoprire quali sono e soprattutto come si fanno! Ecco le ricette che potete seguire per farli a casa.

Ricette di dolci toscani natalizi famosi (e facili da fare)

Facciamo un viaggio virtuale in Toscana alla scoperta dei dolci tipici toscani di Natale, con le ricette della tradizione che non passano mai di moda e che, anzi, si tramandano di generazione in generazione. Partiamo e vediamo come realizzare tre ricette tipiche che potete preparare anche voi

Ricciarelli di Siena

Ricciarelli di Siena

Ricciarelli di Siena, i dolci toscani tipici del Natale – buttalapasta.it

Conosciuti in tutto il mondo, i ricciarelli di Siena sono dei deliziosi biscotti alle mandorle. Qui vi diamo una ricetta tradizionale per prepararli.

Prendete 300 gr di mandorle spellate e tritatele finemente fino a ottenere una farina, aggiungete 200 grammi di zucchero semolato e 100 grammi di zucchero a velo, 2 albumi montati a neve e mescolate delicatamente. Coprite la ciotola con un panno umido e lasciate riposare l’impasto per 12 ore.

Riprendete l’impasto e tagliatelo a losanghe, la forma tipica di questi biscotti. Cuocete i ricciarelli su un’ostia nel forno caldo a 150 gradi per 10 minuti. Fateli raffreddare e spolverateli con zucchero a velo.

Panforte toscano

Panforte toscano

Panforte toscano, tra i dolci tipici natalizi di antica origine – buttalapasta.it

Famosissimo in tutta Italia, un po’ come i ricciarelli, è anche il panforte, un dolce antico con frutta candita e spezie che si prepara in due varianti, bianco o nero. Per fare la ricetta del panforte toscano originale vi suggeriamo di leggere la scheda dove troverete tutti i consigli per fare il dolce alla perfezione.

La variante semplice si prepara facendo bollire fondere zucchero e miele in quantità uguali sul fuoco dolce, si aggiunge poi la frutta candita, le mandorle, le nocciole, e poi farina e tante spezie. Ci vogliono infatti la vaniglia, la noce moscata, la cannella, lo zenzero, e poi del coriandolo e i chiodi di garofano. Infine si cuoce il tutto al forno per 30 minuti a 180 gradi.

Befanini

Befanini biscotti toscani epifania

Befanini, biscotti toscani tipici del periodo natalizio buttalapasta.it

Ovviamente non possono mancare i befanini, dei biscotti semplici e buonissimi che sono portati dalla Befana a tutti i bambini buoni. Si mescolano 4 uova e 300 gr di zucchero semolato, si unisce mezzo chilo di farina, 200 grammi di burro ammorbidito e un pizzico di sale.

Si unisce poi la scorza di limone grattugiata e la vaniglia, si stende la sfoglia e si ricavano i biscotti che vanno cotti in forno a 180 gradi per 10/15 minuti dopo averli spennellati con latte o uovo e ricoperti con la mompariglia.

E se volete saperne di più sui dolci di Natale regionali non dovete fare altro che leggere il nostro approfondimento dove troverete tantissime ricette da fare a casa.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti