Crocchette di riso e gamberetti

Crocchette di riso con gamberetti

Foto Shutterstock | Jobz Fotografia

  • facile
  • 5 minuti
  • 1 Persone
  • n.d.

Un piatto di crocchette di riso e gamberetti da mangiare con le mani è un antipasto perfetto da passare tra gli ospiti, soprattutto per una cena all’aperto, dove tutti saranno in piedi a chiacchierare e a bere vino bianco fresco. Oppure, come spesso succede, un fritto del genere è una portata da segnare per un aperitivo, dove i frittini sono sempre i benvenuti. Per accompagnare questo piatto potete scegliere uno dei vini delle mie origini, il famosissimo Est Est Est di Montefiascone, che potrete usare anche per sfumare il riso.  

Ingredienti

  • riso per supplì e crocchette 150 g
  • gamberetti sgusciati 150 g
  • parmigiano reggiano
  • zafferano
  • un cipollotto
  • vino bianco secco
  • prezzemolo fresco
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di farina
  • pangrattato q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • olio per frittura
  • sale
  • pepe

Preparazione

Tritate grossolanamente i gamberetti lavati, mettete due cucchiai di olio di oliva in una casseruola e mettetevi a rosolare il cipollotto tritato finemente. Unite una bustina di zafferano e subito dopo i gamberetti ed il riso. Lasciate tostare per un minuto, bagnate con il vino e fate sfumare. Aggiungete acqua tiepida nel riso, mescolando e facendolo cuocere per circa un quarto d’ora, ovvero fino a che il riso sarà cotto e l’acqua assorbita. Spegnete, aggiungete una manciata di parmigiano, un cucchiaio di prezzemolo tritato, quindi regolate di sale e pepe, mescolate e fate raffreddare. Formate con le mani delle crocchette, passatele nella farina, poi nell’uovo leggermente sbattuto e poi nel pangrattato. Friggete in abbondante olio, scolatele su carta assorbente e servite.

Parole di Paoletta

Da non perdere