Carbonade fiamminga alla birra

carbonade fiamminga alla birra

  • facile
  • 3 ore
  • 4 Persone
  • 349/porzione

Oggi vi proponiamo la carbonade fiamminga alla birra, un robusto piatto di carne brasata a lungo nella buona birra rossa belga, se la trovate usate la Gueuze, altrimenti vanno bene anche altri tipi, ma sempre birre rosse e di buon corpo. E per controbilanciare il loro gusto non vi stupite del fatto che ci vogliono due cucchiai di zucchero, non vi preoccupate alla fine non servirete un piatto dolce. Servitelo accompagnato da patate, nella forma che preferite come purè, fritte o semplicemente lessate, e ovviamente con la stessa birra usata in cottura.

Ingredienti

  • 1 Kg di carne da brasato
  • 1 litro di birra Gueuze o altra di buon corpo
  • 50 gr di burro
  • 2 fette di pane raffermo
  • 1 cucchiaio colmo di senape di Digione forte
  • un po’ di timo
  • 2 o 3 rametti di prezzemolo
  • 1 foglia di alloro
  • 6 cipolle tagliate a fette sottili
  • 2 cucchiai di farina (opzionali)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di aceto
  • sale e pepe q.b.

carbonade fiamminga alla birra

Preparazione

  1. Fate fondere il burro in una casseruola, gettateci la carne e fate rosolare da entrambi i lati, toglietela e mettetela da parte.
  2. Mettete le cipolle nella casseruola dove avete rosolato la carne, spolverate con lo zucchero (e la farina se la usate) e lasciate caramellare.
  3. Versate la birra e portate a ebollizione senza smettere di mescolare.
  4. Aggiungete il timo, l’alloro, il prezzemolo e l’aceto, salate e pepate, coprite e lasciate sobbollire per circa 45 minuti.
  5. Spalmate le fette di pane con la senape, mettetele sopra la carne e continuate la cottura per altri 90 minuti.
  6. Servite la carbonade fiamminga calda accompagnadola con purè di patate o patate fritte o patate lesse, per un super piatto unico per le fredde giornate di Inverno.
 
Foto di Ern

Parole di GIeGI