Cheesecake ai cachi

Cheesecake ai cachi

Foto Shutterstock | Lesya Dolyuk

  • facile
  • 2 ore e 30 minuti
  • 6 Persone
  • 320/porzione

La cheesecake ai cachi è un dessert sfizioso tipico dell’autunno quando questo meraviglioso frutto è di stagione. La ricetta che vi proponiamo di seguito è per realizzarla con facilità senza cottura in forno. Va infatti solidificata in frigorifero grazie all’aiuto della Philadelphia e della gelatina. Dolce al punto giusto, sfiziosa e perfetta per essere servita anche come dolce in un menu autunnale. È una variante particolare della classica cheesecake ai frutti di bosco o al cioccolato e vedrete, piacerà di sicuro anche ai più piccoli della famiglia che saranno attirati dal colore arancione acceso della copertura.

Ingredienti

  • cachi (solo polpa) 500 gr
  • biscotti 250 gr
  • burro 130 gr
  • gelatina 8 fogli
  • yogurt bianco un vasetto
  • panna liquida 125 ml
  • philadelphia 500 gr
  • estratto di vaniglia 1 cucchiaino raso
  • zucchero semolato 2 cucchiai rasi
  • zucchero a velo 50 gr

Preparazione

  1. Per prima cosa dobbiamo creare la base in biscottosulla quale appoggerà la nostra cheesecake ai cachi. Prendete i biscotti e frullateli nel tritatutto.

  2. Fate scogliere il burro in un pentolino a fiamma bassa.

  3. Mettete sia i biscotti che il burro fuso in una ciotola e mescolateli bene.

  4. Prendete il vostro stampo per torte con cerchio apribile per cheesecake di circa 24 cm di diamentro e versate al suo interno il composto.

  5. Con l'aiuto di una spatola stendete la base in maniera uniforme.

  6. Lasciate raffreddare in frigorifero per 30 minuti.

  7. Mettete in ammollo 6 fogli di gelatina in un contenitore con acqua fredda.

  8. Mescolate in una ciotola la Philadelphia con lo zucchero e la vaniglia aiutandovi con un cucchiaio.

  9. Montate la panna a neve e versatela assieme al composto di formaggio e zucchero.

  10. Aggiungete anche la gelatina sciolta mescolando dal basso verso l'alto.

  11. Versate tutto nello stampo per torte sopra la base biscottata. Livellate bene e poi rimettete il tutto in frigorifero per 30 minuti.

  12. Mettete in ammollo i rimanenti 2 fogli di gelatina sempre in acqua fredda.

  13. Setacciate bene la polpa di cachi in una ciotola.

  14. Aggiungete alla vostra salsa di cachi lo zucchero a velo, lo yogurt e la gelatina dopo averla strizzata energicamente.

  15. Amalgamate bene finché non otterrete un composto liscio.

  16. Versarlo nello stampo assieme agli altri ingredienti e fate raffreddare per almeno un'ora.

Cheesecake ai cachi: variante della ricetta

Cheesecake con gelatina di cachi

Foto Shutterstock | Lesya Dolyuk

La ricetta che avete sopra è quella classica senza cottura con una copertura deliziosa ai cachi che si ottiene grazie alla gelatina. Non è però l’unico modo per ottenere una salsa densa e cremosa allo stesso tempo. Potreste infatti preparare la base della vostra cheesecake così come ve l’abbiamo suggerita, e poi coprire il tutto con un velo di marmellata di cachi. In alternativa, potreste realizzare una variante golosa, e comunque facile da fare, che vede lo strato di gelatina anche all’interno della cheesecake, oltre che in superficie come la ricetta classica. Magari potreste renderla super croccante al palato utilizzando una base di meringhe sbriciolate al posto dei biscotti frullati, proprio come quella nella foto sopra.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Crema di cachi

Foto Shutterstock | Rimma Bondarenko

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.