Cous Cous alla trapanese

Cuscus alla trapanese, cous cous di pesce

Foto Shutterstock | di Fabio Balbi

  • media
  • 3 ore
  • 4 Persone
  • 430/porzione

La ricetta del cous cous alla trapanese è adatta a chi ama dedicare tempo alla cucina di prelibatezze da portare in tavola. Il cous cous di pesce alla siciliana si differenzia dagli altri tipi di cous cous di pesce per la grande varietà di pesce, frutti di mare e molluschi usati per la sua preparazione. Il cous cous a Trapani è un rito diffuso, non si usa il cous cous precotto ma lo si ricava a mano dalla semola nella tipica cuscussiera. Inoltre in molte famiglie è conosciuto anche come cuscus alla trapanese, italianizzando un po’ il nome del tipico piatto magrebino, da cui ha tratto origine. In questa ricetta che vi proponiamo andiamo a scoprire i segreti per fare un cous cous di pesce alla trapanese perfetto con tutti i profumi di un tipico piatto alla siciliana. E vi indichiamo anche alcune varianti da provare per presentare ai vostri ospiti dei piatti di cous cous di pesce davvero squisiti. Come ad esempio il cous cous al tonno o il cous cous di pesce e verdure.ma andiamo subito a scoprire come preparare il cuscus di pesce alla trapanese.

Ingredienti

  • Cous cous precotto 400 gr
  • Pesce per zuppa già pulito (tra cui scorfano, cernia, grongo, dentice, boga, rana pescatrice) 2 kg
  • Gamberi 250 grammi
  • Scampi 250 grammi
  • Salsa di pomodoro (o pelati) 500 gr
  • Aglio 5 spicchi
  • Cipolle 2
  • Sedano 2 coste
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Mandorle pelate 50 gr
  • Alloro 2 foglie
  • Olio evo 5 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Peperoncino (o pepe) q.b.

Preparazione

  1. Tritate finemente le cipolle e il sedano e fateli appassire in un ampio tegame con olio e peperoncino. Unite il pomodoro e l'alloro e fate insaporire. Se usate i pelati schiacciateli prima. Coprite con 3 bicchieri di acqua, unite un pizzico di sale e portate a ebollizione. Cuocete per 10 minuti.

  2. Preparate un pesto di aglio, mandorle e prezzemolo e unitelo nel tegame. Aggiungete il pesce pulito e ponete un coperchio sul tegame. Cuocete a fuoco medio per circa 40 minuti. Spegnete e lasciate riposare 30 minuti.

  3. Prendete i tranci di pesce e metteteli da parte. Se necessario deliscateli.

  4. Rimettete il tegame sul fuoco e riportate a bollore, unite scampi e gamberi e portate a cottura per 5 minuti circa. Togliete i crostacei, filtrate il liquido di fondo del tegame e mettete da parte.

  5. Prendete il cous cous e dopo averlo sgranato con poco olio reidradatelo usando il sughetto della zuppa di pesce che avete filtrato.

  6. Lasciate assorbire il liquido per il tempo indicato sulla confezione del cous cous, eventualmente aggiungendo un filo di olio evo.

  7. Fate riposare per permettere al cous cous di aumentare di volume.

  8. Presentate in tavola il cous cous con i tranci di pesce puliti e i crostacei e con la zuppa filtrata avanzata.

Varianti del cous cous alla trapanese

Cous cous di pesce

Foto Shutterstock | Antonio Gravante

Preparare il cous cous alla siciliana con la semola nella tipica cuscussiera è davvero un rito e solo chi ama stare ai fornelli riesce a dedicarsi con successo alla preparazione del pesce. La perfetta cottura della zuppa di pesce è il passaggio fondamentale per l’ottima riuscita di questo cous cous di pesce alla trapanese. Ovviamente il pesce deve essere freschissimo e la cottura della zuppa deve avvenire senza fretta. Indispensabile è l’uso di aromi come l’alloro e il sedano, e il tocco speciale dato dal trito di mandorle. Certamente, come per ogni ricetta tradizionale, ci sono tante varianti che cambiano di famiglia in famiglia, come ad esempio l’uso di zafferano, l’aggiunta di frutti di mare e molluschi. Ci sono anche versioni di cuscus di pesce alla trapanese con pesce spada, anguille e murene. Insomma ce n’è per tutti i gusti. Per darvi nuove idee in cucina vi proponiamo altre varianti di cous cous di pesce di sicuro successo, tutte da provare.

Cous Cous al tonno e verdure


Uno squisito sughetto preparato con pomodori e peperoni fa da letto alla cottura di piccoli tonnetti appena pescati. Il tutto va a insaporire il cous cous già sgranato per un piatto unico gustoso e nutriente, ma soprattutto genuino e perfetto per l’estate. Un’ottima variante al cous cous trapanese, con la zuppa di pesce preparata solo con tonno.

Cous cous di pesce con frutti di mare


La zuppa di pesce per il cous cous può essere arricchita secondo il gusto personale con tanti tipi di pesce e frutti di mare come polpi e totani, molluschi come cozze e vongole, e anche con pesci come murena e anguilla. Molte famiglie arricchiscono la ricetta usando aggiungere alla semola in cottura delle code di gamberetti sgusciate e dei piccoli anelli di calamari.

Cous cous con pesce e verdure


Il cous cous di pesce e verdure è semplice: alla zuppa di pesce misto vengono unite delle listarelle di verdure. A scelta possono essere aggiunti dei pomodori freschi sbollentati, che danno un tocco di colore e sapore in più al cous cous.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere