Salsa Ajvar

Salsa Ajvar

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

salsa ajvar 
La salsa Ajvar è molto diffusa nei Balcani ed composta principalmente da peperoni, peperoncini, e aglio. L’uso della salsa è principalmente sul pane o usato come condimento per carne e insalata. La maggior parte dell’ajvar è preparato artigianalmente in casa quasi come un rito di famiglia; la produzione industriale d’altra parte è alquanto modesta. La preparazione è un po’ lunga ma non eccessivamente complicata: dovrete cuocere i pomodori al forno, poi grigliare e spellare i peperoni. Successivamente si dovrà unire il tutto al cipolla e aglio tritato. La salsa si conserva in frigo per alcuni giorni.

Ingredienti

  • 600 g di pomodori
  • 500 g di peperoni verdi
  • 2 peperoncini piccanti
  • 1 cipolla
  • 3 spicchi di aglio
  • 3 cucchiaini di succo di limone
  • Olio d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero macinato

Preparazione

Lavate i pomodori e fateli cuocere in forno. Quando saranno diventati morbidi copriteli con acqua fredda e spellateli.  
 
Lavate i peperoni e grigliateli. Poi privateli della pelle passandoli sotto acqua fredda e privateli dei semi.  
 
Tritate insieme i pomodori e i peperoni, insieme ai peperoncini piccanti. Successivamente sbucciate la cipolla e tagliatela a rondelle, quindi friggetela in olio bollente. Aggiungete l’aglio tritato e quindi fate cuocere facendo evaporare l’acqua.  
 
Mescolate in continuazione aggiungendo olio d’oliva, succo di limone e pepe nero macinato.  
 
Servite la salsa tiepida o fredda spalmandola su pane o come contorno per verdure e carni.  
 
Foto da www.cakeandcommerce.com

Parole di Deborah Di Lucia