Pancotto con patate rucola e fagiolini

Pancotto con patate rucola e fagiolini

  • facile
  • 2 ore
  • 3 Persone
  • 492/porzione

Fare la ricetta pugliese del pancotto con patate, rucola e fagiolini ci permette di fare economia in cucina e poter consumare il pane raffermo riutilizzandolo in maniera gustosa. Questa zuppa può essere consumata anche tiepida e se vi piace il vino potete accompagnarla con un tipico bianco pugliese come ad esempio il Salice salentino.

Ingredienti

  • 300 grammi di pane raffermo, meglio se casereccio
  • 300 grammi di rucola
  • 2 patate grandi
  • 2 pomodori san marzano
  • 1 cipolla grande
  • 1 zucchina
  • 40 grammi di pancetta
  • 100 grammi di fagiolini
  • olio extravergine di oliva
  • 1 piccolo peperoncino
  • sale

pancotto con patate, rucola e fagiolini

Preparazione

  1. Lava tutte le verdure e prepara una pentola (possibilmente di terracotta) in cui versarvi le patate sbucciate e fatte a cubetti, le zucchine e i fagiolini mondati delle estremità e tagliati a pezzetti, la rucola tritata, i pomodori a spicchi compresa la loro acqua di vegetazione.
  2. Sala e ricopri tutto con circa un litro d’acqua che porterai a bollore. Cuoci da quel momento per un’oretta e mezza.
  3. Nel frattempo rosola la cipolla tritata insieme alla pancetta con due cucchiai d’olio e il peperoncino. Aggiungi questo soffritto alla zuppa in cottura.
  4. Taglia il pane a fette e immergilo nella minestra circa quindici minuti prima della fine della cottura.
  5. Puoi servire con l’aggiunta di un filo d’olio a freddo dopo aver fatto riposare qualche minuto.

Varianti

Val la pena sottolineare la differenza con altre ricette di pancotto, in fondo questo piatto è presente in tutta Italia a varie latitudini: ad esempio c’è quello con il latte, o il pancotto all’olio. Foto di d’Araprì Spumanti

Parole di Kati Irrente