Spezzatino di manzo

Spezzatino di manzo

Foto Shutterstock | Dani Vincek

  • facile
  • 2 ore
  • 4 Persone
  • 356/porzione

La ricetta dello spezzatino di manzo è ideale per la stagione invernale. È una preparazione tipica della cucina tradizionale italiana e si tratta di un secondo piatto a base di carne di manzo tagliata a pezzi e caratterizzato da una lunga cottura in umido. Può essere preparato sia al sugo che in bianco e si abbina particolarmente bene a patate, piselli e funghi. Noi vi proponiamo la ricetta che prevede l’utilizzo della carne di manzo, ma lo stesso procedimento può essere seguito anche con altri tipi di carne come il vitello, il maiale, l’agnello o il tacchino. Lo spezzatino di manzo in umido rappresenta un piatto tenero e delizioso, ideale anche per i bambini che fanno i capricci e non vogliono mangiare la carne. Qual è il segreto per preparare uno spezzatino in umido morbido e succoso? Tagliare i pezzetti di manzo delle stesse dimensioni per uniformare la cottura, e lasciar cuocere a fuoco lento per almeno due ore avendo cura di girare delicatamente con un mestolo di legno.

Ingredienti

  • spezzatino di manzo 1 kg
  • brodo 1 litro
  • cipolla 1
  • carota 1
  • olio extravergine di oliva 60 ml
  • vino rosso 1 bicchiere
  • pomodoro concentrato 1 cucchiaio
  • farina q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Partiamo dal soffritto: prepariamo un trito di carota e cipolla e lasciamo imbiondire per circa 5 minuti nell'olio extravergine di oliva. Non teniamo la fiamma troppo vivace altrimenti rischiamo che il soffritto bruci.

  2. Quando carota e cipolla saranno ben dorate, facciamo rosolare i cubetti di carne leggermente infarinati per ogni lato, in maniera tale che la carne si sigilli a dovere. Ci vorranno almeno 10 minuti.

  3. A rosolatura avvenuta, sfumiamo con un bicchiere di vino rosso e facciamo evaporare completamente.

  4. Aggiungere il concentrato di pomodoro per fare il vostro spezzatino di manzo al sugo, in alternativa, se volete un sughetto più corposo: aggiungete, al posto del concentrato, mezzo barattolo di passato di pomodoro.

  5. Aggiustiamo di sale e pepe e ricopriamo lo spezzatino con il brodo che a seconda dei gusti potrà essere vegetale o di carne.

  6. Lasciamo cuocere per almeno due ore e buon appetito!

Ricetta dello spezzatino di manzo in bianco

Ricetta spezzatino di manzo in bianco

Foto Shutterstock | Billion Photos

Per preparare uno spezzatino di manzo in bianco: occorrono gli stessi ingredienti della ricetta proposta sopra. Anche il procedimento per la cottura in umido è lo stesso, l’unico passaggio da saltare è quello dell’aggiunta del concentrato di pomodoro (o passato). Per rendere il vostro piatto più profumato potreste mettere un paio di foglie di alloro in cottura assieme alla carne. Si può preparare anche con la pentola a pressione per accorciare i tempi di cottura: coprite la pentola e trascorsa la prima mezz’ora, lasciate cuocere a fiamma ancora più bassa. Prima di aprire la pentola, lasciate uscire il vapore completamente.

Spezzatino di manzo con patate

Ricetta per lo spezzatino di manzo

Foto Shutterstock | nadianb

Lo spezzatino può essere accompagnato da patate, piselli o altri tipi di abbinamenti. Vi consigliamo di accompagnare questo secondo piatto con verdure o anche di adagiare il vostro spezzatino su un letto di polenta. Per accompagnare la carne con le patate, dovete tagliare a spicchi circa 4 patate e aggiungerle solo dopo aver sfumato lo spezzatino con il vino. In alternativa alle patate potreste preparare il vostro spezzatino con i piselli, oppure con le olive bianche e nere, da aggiungere solo a fine cottura per circa 5/10 minuti, il tempo di ammorbidirli insieme alla carne. Per rendere il piatto più denso e piacevole, aggiungete circa 4/5 cucchiai di salsa, in modo da ottenere uno spezzatino di manzo al sugo perfetto. Se volete accompagnare il vostro secondo con i funghi, la preparazione è molto semplice: tagliate i funghi a fette e lasciateli cucinare con un po’ di prezzemolo in un tegame per circa qualche minuto. Quando sono pronti e quando la cottura della carne è quasi giunta al termine, uniteli aggiungendo sale e pepe. Al posto del vino, inoltre, potreste prendere in considerazione l’idea di sfumare il contenuto con circa 300 ml di birra. L’importante è sfumare solo dopo aver fatto rosolare la carne, lasciando cuocere a fiamma bassa e aggiungendo di volta in volta il liquido. Le ricette per fare uno spezzatino di manzo (o di vitello) sono tantissime, potreste – in alternativa – provare qualcosa di più nordico a base di agnello come lo stufato irlandese: un piatto tipico e nutriente dei paesi anglosassoni.

Parole di Chiara Ricchiuti