Tortilla di patate

tortilla di patate

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 310/persona

La tortilla di patate è una ricetta semplice da realizzare, che prendiamo in prestito dalla cucina spagnola, anche se le patate sono un ingrediente ‘povero’ molto utilizzato anche nella cucina italiana. Questo secondo piatto è squisito e ricorda molto la nostra classica frittata. E’ possibile farcire la tortilla con ingredienti vari, qui di seguito vi indichiamo la ricetta tipica della penisola iberica.

Ingredienti

  • 2 grosse patate
  • 2 cipollotti freschi
  • 4 uova
  • olio extravergine di oliva
  • sale

tortilla di patate

Preparazione

  1. Pelate le patate, lavatele e asciugatele. Riducetele a piccoli cubetti.
  2. Spellate i cipollotti e tritateli molto finemente, oppure a riducete anche questi a cubetti.
  3. In una padella fate scaldare qualche cucchiaio di olio, quindi mettetevi a soffriggere sia le patate che le cipolle per qualche minuto, poi abbassate la fiamma e fate continuare a cuocere per circa 10-15 minuti, mescolando le verdure di tanto in tanto.
  4. Non appena saranno cotte spegnete il fuoco e con una schiumarola togliete le patate e le cipolle dall’olio, mettendole a scolare su una ciotola rivestita di carta assorbente e salatele leggermente. Una volta che le verdure saranno asciugate dall’unto togliete la carta e lasciatele nella ciotola.
  5. Sbattete le uova in una terrina, fino a che non diventeranno schiumose e regolate bene di sale e versatele nella ciotola con le patate e le cipolle.
  6. In una padella antiaderente dai bordi alti e di media grandezza fate scaldare 2-3 cucchiai di olio, versatevi il composto con le uova e fate cuocere per circa 20 minuti, girando la tortilla a metà cottura con l’ausilio di un coperchio piatto.
  7. Una volta cotta mettetela sul piatto da portata e servitela o tagliata a cubetti come antipasto o come secondo piatto.
  8. è un piatto che si gusta bene anche freddo o il giorno dopo
    Foto di nebulux76

Parole di Angela Bruno

Angela Bruno è stata una redattrice interna di Pourfemme e Buttalapasta fino al 2019. Si è occupata di moda, bellezza, food e cucina. Su Nanopress, in particolare nel corso del 2018, ha scritto di tematiche relative alla sicurezza e al benessere dei bambini, con particolare riguardo alla condizione delle madri single.