Trota salmonata al cartoccio

trota salmonata cartoccio

  • facile
  • 30 minuti
  • 2 Persone
  • 207/porzione

Ecco come preparare la trota salmonata al cartoccio, una ricetta per cucinare in maniera gustosa e molto leggera un pesce giusto. Per essere precisi, la trota è “giusta” perchè ci sono molti allevamenti “sostenibili” di trote in Italia, dove non si usano antibiotici ed ormoni, i pesce hanno tanto spazio dove muoversi; poi la trota, salmonata o meno, può sostituire con successo in cucina il salmone, i cui allevamenti invece creano tanti problemi. VI sveliamo che non esite alcuna differenza tra le trote e le trote salmonate; infatti si tratta dello stesso pesce, quello salmonato è alimentato con ingredienti che danno il caratteristico colore rosa alle sue carni, come i gamberetti.

Ingredienti

  • 1 filetto di trota salmonata
  • una manciata di foglie si spinacio fresche e tenere
  • 1/2 limone affettato
  • un mazzetto di aneto fresco opzionale
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • sale e pepe q.b.

trota salmonata cartoccio

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  2. Eliminate eventuali squame dalla pelle del filetto di trota, poi usando un coltello affilato fate dei tagli sulla pelle in diagonale distanti circa 2 cm., e poi fatene degli altri incrociandoli, in modo da ottenere il disegno di una griglia.
  3. Deponete gli spinaci puliti e lavati su un foglio di carta forno atto a contenere il filetto, poi metteteci sopra il filetto di trota, le fette di limone, l’aneto e poi versate su tutto il vino bianco.
  4. Salate e pepate.
  5. Chiudete il cartoccio, mettetelo su una teglia e cuocete nel forno per 8/10 minuti.
  6. Servite e lasciate ai commensali il piacere di aprire i cartocci in tavola.
 
Foto da jpellgen

Parole di GIeGI

Da non perdere