Zuppa di pesce

zuppa di pesce con gamberi

Foto Shutterstock | Alexander Prokopenko

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 8 Persone
  • 380/porzione

Prepariamo insieme la zuppa di pesce con pesce fresco appena pescato, molluschi e crostacei, se vi piacciono. La ricetta è nata combinando la soup de poisson del Sud della Francia con il il classico ciuppin ligure. Per ottenere un brodo di pesce saporito usiamo il pesce intero, con la testa, per intenderci. Dopo la cottura e la pulitura porterete in tavola una zuppa di pesce senza spine da leccarsi i baffi, tutti vi chiederanno il bis! Se però volete evitare di impiegare tempo per pulire i pesci potete usare anche i filetti di pesce senza spine, già puliti e deliscati. La zuppa di pesce si serve in tavola con crostini di pane strofinati con aglio e conditi generosamente con olio di oliva extra vergine. Vediamo la preparazione e alcune delle varianti più sfiziose.

Ingredienti

  • Pesce misto da zuppa (gallinella, scorfano, pesce prete, pesce tordo, ecc) 1 kg
  • Molluschi (seppie, totani, calamari o polpetti) 150 gr (opzionali)
  • Crostacei (gamberi, mazzancolle, cicale, scampi) 200 gr (opzionali)
  • Pomodori maturi o pelati 500 gr
  • Cipolla 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Alloro 2 foglie
  • Peperoncino rosso piccante qb
  • Zafferano 2 bustine
  • Sale qb
  • Crostini di pane a piacere

Preparazione

  1. Lavate e pulite i pesci, la gallinella, gli scorfani, il pesce prete, i pesci tordo, le seppie, la cicala.

  2. Pulite le verdure (pomodori, cipolle, aglio e prezzemolo) e mettetele a bollire in una capace pentola con dell’acqua e un po’ di sale.

  3. Mettete i pesci a cuocere nella pentola, prima quelli a carne sode come il prete e gli scorfani e dopo una decina di minuti quelli più teneri come i pesci tordo.

  4. Mettete a cuocere anche i molluschi, se li usate.

  5. Togliete il pesce dalla pentola mano a mano che sarà cotto (circa 30 minuti) e con pazienza spolpatelo, mettendo da parte la polpa separandola dagli scarti (ma non buttateli!).

  6. Recuperate anche i molluschi e tagliateli a striscioline, mettete da parte anche loro.

  7. Rimettete tutti gli scarti nella pentola con il brodo di pesce e continuate la cottura, mescolando con un cucchiaio di legno per sminuzzare il tutto.

  8. Versate un bicchiere di vino bianco nella pentola con il brodo di pesce,

  9. Passate al passaverdura il contenuto della pentola.

  10. Mettete in un'altra pentola il ricco brodo di pesce ottenuto, e ponete sul fuoco.

  11. Unite al brodo la polpa dei pesci e dei molluschi che avevate messo da parte, lo zafferano, le foglie di alloro, un po’ di peperoncino piccante, e portate a ebollizione.

  12. Quando bollirà unite i crostacei, se li usate, e aggiustate di sale.

  13. Appena i crostacei saranno cotti, bastano pochi minuti, servite caldo con una spolverata di prezzemolo tritato.

  14. Accompagnate la zuppa di pesce con dell'ottimo pane tagliato a fette e tostato.

Varianti alla zuppa di pesce

zuppa di pesce fresco

Foto Shutterstock | hlphoto

Per preparare una fumante zuppa di pesce ottima potete usare qualsiasi tipo di pesce adatto alla zuppa e ai brodi. Se avete dei dubbi fatevi consigliare dal vostro pescivendolo.

Prova anche la zuppa di crostacei e seppie alla bosana

Esistono poi tanti modi per cucinare e preparare la zuppa, con o senza crostacei, con o senza frutti di mare, con pesce intero o con filetti già puliti, ecc. Ad ogni modo per non sbagliare seguite i nostri consigli e buon appetito!

Prova anche la minestra di pesce

Zuppa di pesci senza crostacei

Per un’ottima zuppa di pesce senza crostacei basterà eliminarli dalla ricetta principale. D’altro canto è già indicato che sono ingredienti opzionali, per cui potete ometterli tranquillamente. Il piatto non ne risentirà e sarà comunque apprezzato per la sua bontà.

Scopri la ricetta della zuppa ai frutti di mare

In alternativa provate la zuppa ai frutti di mare: vongole, arselle, cozze e chioccioline sono gli ingredienti per questo piatto gustoso.

Zuppa di pesce livornese

La zuppa di pesce alla livornese è una zuppa ricchissima con tante varietà di pesce, per questo è molto saporita e apprezzata. Questa pietanza è conosciuta anche come ”cacciucco alla livornese” e viene servita rigorosamente con fette di pane toscano tostate.

Zuppa di pesce senza spine

La nostra ricetta vi permette di avere una zuppa di pesce senza spine perché tutti i pesci vengono deliscati prima di essere portati in tavola e serviti nel gustoso brodo di pesce.

Leggi come fare un ottimo brodo di pesce

Ad ogni modo se non volete perdere tempo a togliere lisca su lisca, potete usare filetti di pesce già pulito, come il merluzzo o il salmone, e poi crostacei (come i gamberi) e molluschi come totani e seppie. Per arricchire il tutto potete unire anche vongole e cozze.

Zuppa marsigliese o bouillabaisse

La ricetta originale della zuppa di pesce marsigliese prevede di mettere fette di pane alte 1,5 cm nei piatti fondi dei commensali e di versarvi sopra il brodo. Poi si porta in tavola un bel vassoio con i pesci cotti disposti con cura e spolverati con prezzemolo finemente tritato.

Prova anche la salpa alle spezie

Potrebbe interessarti anche

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.