Gamberi fritti in pastella

Gamberi fritti in pastella

Tempo:
20 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
308 Kcal/100gr

    Vi proponiamo la ricetta dei gamberi fritti in pastella, un’idea raffinata e marinara. Questi gamberi prima di essere avvolti in una leggerissima pastella sono sgusciati, e quindi una volta fritti permettono di gustare perfettamente il goloso contrasto tra la copertura croccante e il dolce succoso gusto del gambero. Noi li preferiamo decisamente ai classici gamberi fritti con il guscio: alla fine il croccante del fritto si perde mentre si eliminano i gusci.

    Ingredienti

    Ingredienti Gamberi fritti in pastella per quattro persone

    • 6/7 etti di gamberi sgusciati e privati del filino nero sul dorso
    • 1 uovo leggermente sbattuto
    • 1 dl di latte
    • olio di arachide q.b. per friggere
    • 1/2 dl di olio di semi monoseme (arachide o girasole o mais)
    • 125 gr di farina
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Gamberi fritti in pastella

    Versate in una ciotola l’olio e l’uovo e sbattete per bene il tutto. Unite la farina, il latte e il sale e sbattete fino a quando saranno ben amalgamati.

    Asciugate i gamberi.

    Scaldate abbondante olio in una padella profonda o in un tegame piccolo.

    Tuffate i gamberi nella pastella e poi deponeteli delicatamente nell’olio caldo.

    Fateli cuocere fino a quando non saranno ben dorati (30/60 secondi).

    Toglieteli con una paletta forata e metteteli a perdere l’eccesso di olio su carta da cucina.

    Servite subito accompagnando a piacere con delle salse di vostra scelta.

    Tra le salse adatte ad accompagnare questi gamberi in pastella vi suggeriamo: la maionese all’arancia, la salsa tartara e la salsa rosa o cocktail.

    Foto di jasonlam

    VOTA:
    4.2/5 su 5 voti