'Brioscia cu gelatu', la specialità siciliana la fai in casa senza errori: la merenda perfetta estiva è solo questa qui

Brioscia cu gelatu dolce tipico siciliano

Brioscia cu gelatu (buttalapasta.it)

In Sicilia non puoi non fare colazione con la ‘brioscia cu gelatu’: una specialità dolce tipica che puoi replicare anche a casa con questa ricetta.

Se vai in vacanza in Sicilia, o hai la fortuna di esserci nato, sai che gustare la brioscia con il gelato è un vero rito, una sorta di istituzione. Non si comincia la giornata senza affondare i denti nel soffice impasto di questo dolce che, dal momento che ha una forma particolare, viene chiamata brioscia cu tuppu. La forma in questione è una semisfera sovrastata da un’altra piccola semisfera, il tuppo appunto.

Ma cosa significa tuppo? È il modo con cui si chiama una particolare acconciatura femminile in cui i capelli sono raccolti a nodo in una sorta di chignon. Il tuppo è proprio quello, e i veri intenditori sanno che è proprio il tuppo la parte più ambita dai buongustai. La brioscia si serva anche con la granita, oltre che con il gelato. E puoi fare tutte queste ricette anche a casa, seguendo le nostre indicazioni

Come fare la brioscia con il gelato o la granita

Qualcuno di voi si starà chiedendo se si dice brioche o brioscia, allora diciamo che dire brioscia non è affatto un errore perché è il riadattamento italiano di un termine normanno (da brier, impastare) quindi esiste nel dizionario ed è perfettamente corretto. In Sicilia la chiamano brioscia da sempre.

Brioscia siciliana con granita

Brioscia siciliana con granita (buttalapasta.it)

Anche se questa parola non ha un’origine siciliana, almeno non abbiamo trovato fonti certe che possano dimostrare questo. Mentre si menziona il termine nel napoletano alla fine dell’800. E a proposito del tuppo, anche questo è un termine normanno, lo chignon infatti si chiamava tou­pin (tou­peau in gal­li­co) a noi è arrivato il termine toupet trasformato i tuppu in siciliano.

Va specificato però che le brioscie siciliane non hanno niente a che vedere con la brioche francese nel senso che si tratta di due ricette completamente diverse che danno vita a due dolci altrettanto differenti. La specialità siciliana è un sofficissimo panino dolce sferico che viene tagliato a metà per accogliere le palline di gelato, come se fosse una conchiglia che custodisce la sua perla.

Ora però veniamo alle ricette, se vuoi fare la brioscia col tuppo, la ricetta da seguire è quella delle briosce siciliane. Se invece vuoi fare il gelato artigianale a casa segui la nostra guida. Infine prova anche la granita siciliana e dopo aver gustato tutte queste bontà sarà un po’ come sentirti in vacanza in Sicilia!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti