Fagioli neri a pranzo? Meglio di un trattamento di bellezza: ecco come cucinarli

Parliamo dei fagioli neri, legumi che sono un vero e proprio toccasana per l’organismo.

ciotola con zuppa di fagioli neri

Foto Shutterstock | Lyudmila Mikhailovskaya

I fagioli neri sono un ingrediente ottimo da introdurre nell’alimentazione grazie al loro alto valore nutrizionale e ai benefici che dona all’organismo. Non sono soltanto ricchi di sali minerali e vitamine, ma anche di proteine e fibre. E soprattutto hanno un alto contenuto di flavonoidi, tra cui le antocianine, potenti antiossidanti che rallentano l’invecchiamento. Inoltre sono tra i cibi senza colesterolo più gustosi e versatili da portare in tavola. Vediamo come!

Le migliori ricette con i fagioli neri

Come cucinare i fagioli neri? Chi ama la cucina messicana sa perfettamente che abbinati all’avocado danno il loro meglio, allora potete provarli nella ricetta del riso ai fagioli neri con pasticcio di pomodoro e avocado .

Ma se volete consumare questi legumi straordinari in modo tradizionale, allora aggiungeteli nelle zuppa con la zucca o nelle insalatone, o fateci delle polpette saporite. Ricordate che una tazza di questo tipo di fagioli fornisce al nostro organismo 15 grammi di fibre e 15 grammi di proteine, e 300 calorie ogni 100 grammi. Quindi si tratta di un alimento davvero prezioso. Insomma non avete scuse, portateli in tavola oggi stesso!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.