Non solo caprese, anche con questo piatto puoi "mangiare" l'Italia e i suoi colori: la ricetta

Panzanella

Uno dei piatti della tradizione gastronomica italiana, di origine povera ma ricca di gusto (buttalapasta.it)

Ci sono piatti che sprigionano italianità da ogni ingrediente. Anche questa pietanza che si prepara in molte città d’Italia ne è un esempio.

La gastronomia italiana è ricca di piatti squisiti, ogni regione del Belpaese ha le sue tipicità caratteristiche e qualche piatto è anche presente in più zone, a dimostrazione che i confini sono soltanto dei limiti geografici convenzionali che esistono solo sulla carta, e purtroppo anche nella mente di alcune persone.

Ad ogni modo, la caratteristica di molte pietanze made in Italy è l’unione di ingredienti semplici e sani, tipici della cucina Mediterranea, che abilmente preparati sono in grado di creare dei piatti dal sapore unico. Molti sono di origine contadina, sono piatti poveri nati dall’esigenza di recuperare il cibo e riciclarlo, portando in tavola piatti creativi e gustosi.

L’Italia in tavola con le ricette della tradizione

Siamo abituati a pensare alla caprese come al piatto italiano per eccellenza, non solo per i suoi colori che ricordano la bandiera italiana. Ma anche per i suoi ingredienti, che simboleggiano un po’ le caratteristiche della cucina italiana, ricca di ingredienti tipici della dieta mediterranea come gli ortaggi, in questo caso i pomodori, e i formaggi, frutto della grande sapienza dei maestri casari, in questo caso la mozzarella.

Panzanella toscana con olive e acciughe

Panzanella come farla alla perfezione (buttalapasta.it)

Eppure ci sono anche altri piatti che possiamo portare in tavola e che sono colorati e sfiziosi. Un esempio è la panzanella toscana, una insalata in cui i pomodori sono protagonisti insieme al pane raffermo, riciclato appunto per evitare sprechi in cucina, e poi ancora cipolla rossa, cetrioli, basilico fresco e talvolta olive nere e acciughe. Ed ecco come preparare questa che è una delle ricette con pane raffermo più amata anche dai bambini.

Ingredienti

  • Pane toscano raffermo 4 fette
  • Pomodori maturi 4
  • Cipolla rossa 1
  • Cetriolo 1
  • Olive nere 2 cucchiai
  • Acciughe sott’olio 8 filetti
  • Olio extra vergine di oliva
  • Aceto di vino
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della panzanella tagliando il pane a cubetti, ammollatelo in acqua e strizzatelo. Mettetelo da parte
  2. In una insalatiera tagliate i pomodori precedentemente lavati a pezzetti, poi aggiungete la cipolla affettata sottilmente e il cetriolo sbucciato a rondelle.
  3. A questo punto aggiungete le olive e le acciughe sott’olio e il pane strizzato.
  4. Infine aggiungete le foglie di basilico fresco spezzettato, condite con abbondante olio di oliva extra vergine, una spruzzata di aceto e regolate di sale e pepe a piacere.
  5. Mescolate gli ingredienti e lasciate riposare il piatto in frigorifero per circa un’ora prima di servire in tavola.

E se volete scoprire come fare la vera ricetta della panzanella toscana ma anche conoscere le altre varianti regionali, leggete la nostra scheda del piatto con la ricetta tradizionale (e le varianti) e i consigli per farla buona e saporita.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.